10th man down – Nightwish

10th man down (Il decimo uomo caduto) è la traccia numero quattro dell’EP dei Nightwish, Over the hills and far away, pubblicato nel 2001.

Formazione Nightwish (2001)

  • Tarja Turunen – voce
  • Erno Vuorinen – chitarra
  • Sami Vänskä – basso
  • Jukka Nevalainen – batteria
  • Tuomas Holopainen – tastiere

Traduzione 10th man down – Nightwish

Testo tradotto di 10th man down (Holopainen) dei Nightwish [Spinefarm]

10th man down

Today I killed, he was just a boy
Eight before him, I knew them all
In the fields a dying oath…
I’d kill them all to save my own

Cut me free, bleed with me, oh no
One by one, we will fall, down down
Pull the plug, end the pain,
Run’n fight for life
Hold on tight, this ain’t my fight

Deliver me from this war
It’s not for me it’s because of you
Devil’s instant my eternity
Obey to kill to save yourself

Cut me free, bleed with me, oh no
One by one, we will fall, down down
Pull the plug, end the pain,
Run’n fight for life
Hold on tight, this ain’t my fight

“I envy the 9 lives that gave me hell
My path made up by their torn bodies
Man to man, soldier to soldier,
dust to dust
Call me a coward
but I can’t take it anymore”

They wait for me back home
The live with eyes turned away
They were the first ones to see
They are the last ones to bleed

“The ultimate high as all beautiful dies
A ruler’s tool, priest’s excuse,
tyrant’s delight…
I alone, the great white hunter
I’ll march till the dawn brings me rest
10th patriot at the gallow’s pole!”

Cut me free, bleed with me, oh no
One by one, we will fall, down down
Pull the plug, end the pain,
Run’n fight for life
Hold on tight, this ain’t my fight

Il decimo uomo caduto

Oggi ho ucciso, era solo un ragazzo
Otto prima di lui, li conoscevo tutti
Nel campo di un giuramento mortale:
Li dovrò uccidere tutti per salvare me stesso

Liberami, sanguina con me, oh no
Uno per uno, noi cadremo, giù giù
Stacca la spina, termina il dolore,
corri e combatti per la vita
Non mollare, questa non è la mia lotta

Liberami da questa guerra
Non è per me, è per colpa tua
L’istante del diavolo è la mia eternità
Obbedisco a uccidere per salvarmi

Liberami, sanguina con me, oh no
Uno per uno, noi cadremo, giù giù
Stacca la spina, termina il dolore,
corri e combatti per la vita
Non mollare, questa non è la mia lotta

“Invidio le 9 vite che mi diedero l’inferno
Il mio sentiero formato dai loro corpi lacerati
Uomo all’uomo, soldato al soldato,
polvere alla polvere
Chimatemi codardo,
ma non posso sopportarlo un’altra volta”

Loro mi aspettano di ritorno a casa
La vita con gli occhi girati altrove
Essi furono i primi a vedere
Essi sono gli ultimi a ferire

“L’estremo altissimo come tutte le bellezze muore
Un arnese di un regolatore, scusa di un prete,
delizia del tiranno…
Io da solo, il grande Bianco Cacciatore
Marcerò finchè l’alba mi porti riposo
Il 10° patriota al palo del patibolo”

Liberami, sanguina con me, oh no
Uno per uno, noi cadremo, giù giù
Stacca la spina, termina il dolore,
corri e combatti per la vita
Non mollare, questa non è la mia lotta

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .