21 crosses – Axxis

21 crosses (21 croci) è la traccia numero quattro della white edition del dodicesimo album dei Axxis, Kingdom of the night II, pubblicato il 28 febbraio del 2014. Il brano è dedicato alle vittime della tragedia avvenuta alla LoveParadei di Duisburg del 2010.

Formazione Axxis (2014)

  • Bernhard Weiß – voce
  • Marco Wriedt – chitarra
  • Rob Schomaker – basso
  • Dirk Brand – batteria
  • Harry Öllers – tastiere

Traduzione 21 crosses – Axxis

Testo tradotto di 21 crosses (Weiß, Öllers) degli Axxis [Phonotraxx]

21 crosses

I’ve seen the “night of 1000 lights”
The candles burn for 21
Wanted to party and celebrate
There’s a tragedy began

But who will take the blame
For people crushed to death
For children dying in the panic crowd
Still hear them crying out loud

Will you take away the tears
today when we pray
Still feel the shadows of the love parade
Will you take away the tears
today when we pray
The memory of their names will still remain
But who’ll take the blame

Now silence – still hear their voices cry
Can feel the chaos of this day
And if you ask: who’s responsible?
Oh, but the truth is kept away

Look in that mothers’ eyes
Can’t stand that pack of lies
Her tears, her pain seems to accuse
She needs more than an excuse

Will you take away the tears today
when we pray
Still feel the shadows of the love parade
Will you take away the tears today
when we pray
The memory of their names will still remain
Who’ll take the blame
Who’ll take the blame

I’m starring at your cross
Could I stand the loss of July the 24th

Will you take away the tears today
when we pray
Still feel the shadows of the love parade
Will you take away the tears today
when we pray
The memory of their names will still remain
Who’ll take the blame
Who’ll take the blame

Dennis Stobbe, Fabian Lorenz, Kevin Böttcher,
Marie Anjelina Sablatnig, Kathinka Agnes Tairi, Benedict-Emanuel Becks, Marina Heuving, Eike Marius Mogendorf, Giulia Minola, Lidia Zafirovski, Vanessa Massaad, Marta Acosta-Mendoza,
Clara Zapater-Caminal, Derk Jan Willem van Helsdingen, Svenja Reißaus, Fenja Siebenlist,
Anna Isabelle Kozok, Christian Müller, Clancie Elizabeth Ridley, Elmar Laubenheimer, Jian Liu

21 croci

Ho visto la notte delle mille luci
Le candele bruciano per 21
Volevano fare festa
poi è iniziata la tragedia

Ma chi si prenderà la colpa
per le persone schiacciate a morte
per i bimbi che muiono nella folla presa dal panico
Li sento ancora gridare ad alta voce

Vuoi portare via le lacrime
oggi quando preghiamo
Sento ancora le ombre della Love Parade
Vuoi portare via le lacrime
oggi quando preghiamo
Il ricordo dei loro nomi rimarrà ancora
ma chi si prenderà la colpa?

Ora silenzio, sento ancora le loro voci gridare
Riesco a sentire il caos di quel giorno
E se ti chiedi: chi è il responsabile?
Beh, la verità è ancora lontana

Guarda negli occhi di quella madre
Non riesce a sopportare quel mucchio di bugie
Le sue lacrime, il suo dolore sembrano accusare
Lei ha bisogno di più di una scusa

Vuoi portare via le lacrime
oggi quando preghiamo
Sento ancora le ombre della Love Parade
Vuoi portare via le lacrime
oggi quando preghiamo
Il ricordo dei loro nomi rimarrà ancora
Chi si prenderà la colpa?
Chi si prenderà la colpa?

Sto fissando la tua croce
Potrò sopportare la perdita di quel 24 luglio?

Vuoi portare via le lacrime
oggi quando preghiamo
Sento ancora le ombre della Love Parade
Vuoi portare via le lacrime
oggi quando preghiamo
Il ricordo dei loro nomi rimarrà ancora
Chi si prenderà la colpa?
Chi si prenderà la colpa?

Dennis Stobbe, Fabian Lorenz, Kevin Böttcher,
Marie Anjelina Sablatnig, Kathinka Agnes Tairi, Benedict-Emanuel Becks, Marina Heuving, Eike Marius Mogendorf, Giulia Minola, Lidia Zafirovski, Vanessa Massaad, Marta Acosta-Mendoza,
Clara Zapater-Caminal, Derk Jan Willem van Helsdingen, Svenja Reißaus, Fenja Siebenlist,
Anna Isabelle Kozok, Christian Müller, Clancie Elizabeth Ridley, Elmar Laubenheimer, Jian Liu

Tags:, , - 115 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .