44 Magnum Opus – Exodus

<p><strong>44 Magnum Opus</strong> (<em>Opera 44 Magnum</em>) è la traccia numero nove del settimo album degli <strong>Exodus</strong>, Shovel Headed Kill Machine, pubblicato il 4 ottobre del 2005.</p>
<p><strong>Formazione Exodus (2005)</strong></p>
<ul>
<li>Rob &ldquo;The Dick&rdquo; Dukes – voce</li>
<li>Gary Holt – chitarra</li>
<li>Lee Altus – chitarra</li>
<li>Jack Gibson – basso</li>
<li>Paul Bostaph – batteria</li>
</ul>
<h2>Traduzione 44 Magnum Opus – Exodus</h2>
<p>Testo tradotto di 44 Magnum Opus (Holt) degli Exodus [Nuclear Blast]</p>
<div class=”texten”>
<h3>44 Magnum Opus</h3>
<p>Can&rsquo;t withhold my anger
won&rsquo;t control my rage
My bloodlust will be sated
I&rsquo;m locked and loaded ready to engage
Kill everything I&rsquo;ve always hated
A motherfuking Van Gogh with a gun
About to paint his masterpiece
Blow the world into oblivion
Paint with the blood of the deceased</p>
<p>Fire away
Put your body on diplay
Build myself a tower of decay.
A symphony
Written in human debris
Art and murder true synonymy
No appeal,
no &ldquo;I got a raw deal&rdquo;,
I don&rsquo;t give a fuck
One thing is clear I&rsquo;ve got a deaf ear
You better shut your mouth and duck
When I get a taste of laying
everone to waste
My hunger won&rsquo;t subside
I won&rsquo;t ever stop till
the last body drops
Let the bullet be my guide</p>
<p>The virtue of vice
In my bloody paradise
A portrait of gore
My .44
Magnum
My .44 magnum opus</p>
<p>Bodies are the canvas,
ammo the vision
For my greatest work of art
I&rsquo;m waging my own inquisition
Tearing everything apart
I&rsquo;m building a monument to horror
A temple to divine
Remembrance to those I&rsquo;ve massacred
Death the grand design</p>
<p>The virtue of vice
In my bloody paradise
A portrait of gore
My .44
Magnum
My .44 magnum opus</p>
<p>The virtue of vice
In my bloody paradise
A portrait of gore
My .44
Magnum
My .44 magnum opus</p>
<p>Bodies are the canvas,
ammo the vision
For my greatest work of art
I&rsquo;m waging my own inquisition
Tearing everything apart
I&rsquo;m building a monument to horror
A temple to divine
Remembrance to those I&rsquo;ve massacred
Death the grand design</p>
<p>People will stare
in disbelief and awe
When they see what I&rsquo;ve created
Still life, no life beatiful and raw
The world will be captivated
Never have they seen
something so ambitious
Like nothing done before
A work so terrible and vicious
A masterpiece of gore</p>
</div>
<div class=”textit”>
<h3>Opera 44 Magnum</h3>
<p>Non riesco a trattenere la mia rabbia
Non controllerò la mia collera
Il mio desiderio di sangue sarà saziato
Sono rinchiuso, caricato e pronto per attaccare
Uccidendo tutto ciò che ho sempre odiato
Un fottuto Van Gogh con un fucile
Per dipingere il suo capolavoro
Fiorisce il mondo nell&rsquo;oblio
Dipinto con il sangue del malato</p>
<p>Continua a far fuoco
Metti il tuo corpo in mostra
Costruiscimi una torre di decadenza
Una sinfonia
scritta con frammenti umani
Arte e omicidio vera sinonimia
Nessuna appello,
nessun &ldquo;Ho avuto un trattamento ingiusto&rdquo;,
non me ne frega un ca##o
Una cosa è chiara, ho un orecchio sordo
Faresti meglio a chiudere la bocca e sparire
Quando faccio un assaggio
di posa ognuno è sprecato
La mia fame non diminuirà
Non mi fermerò mai finchè
l&rsquo;ultimo corpo stramazzerà
Lascia che la pallottola sia la mia guida</p>
<p>La virtù del vizio
Nel mio paradiso sanguinario
Un ritratto di violenza
La mia 44
Magnum
La mia opera 44 magnum</p>
<p>I corpi sono la tela,
le munizioni sono la visione
Per il mio più grande lavoro d&rsquo;arte
Sto scuotendo la mia inquisizione
Lacerando tutto
Sto costruendo un monumento all&rsquo;orrore
Un tempio così divino
Il ricordo di quelli che massacrato
La morte è il grande design</p>
<p>La virtù del vizio
Nel mio paradiso sanguinario
Un ritratto di violenza
La mia 44
Magnum
La mia opera 44 magnum</p>
<p>La virtù del vizio
Nel mio paradiso sanguinario
Un ritratto di violenza
La mia 44
Magnum
La mia opera 44 magnum</p>
<p>I corpi sono la tela,
le munizioni sono la visione
Per il mio più grande lavoro d&rsquo;arte
Sto scuotendo la mia inquisizione
Lacerando tutto
Sto costruendo un monumento all&rsquo;orrore
Un tempio così divino
Il ricordo di quelli che massacrato
La morte è il grande design</p>
<p>Le persone fissano
con incredulità e soggezione
Quando vedono cosa ho creato
Natura morta, nessuna vita bella e cruda
Il mondo sarà catturato
Non hanno mai visto
qualcosa di così ambizioso
Come niente fatto prima
Un lavoro così terribile e vizioso
Un capolavoro di violenza</p>
</div>

Tags: - 87 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .