666 the enemy within – Hammerfall

666 the enemy within (666 Il nemico all’interno) è la traccia numero otto dell’ottavo album degli Hammerfall, Infected pubblicato il 20 maggio del 2011.

Formazione Hammerfall (2011)

  • Joacim Cans – voce
  • Oscar Dronjak – chitarra
  • Pontus Norgren – chitarra
  • Fredrik Larsson – basso
  • Anders Johansson – batteria

Traduzione 666 the enemy within – Hammerfall

Testo tradotto di 666 the enemy within (Dronjak, Cans) degli Hammerfall [Nuclear Blast]

666 the enemy within

As I wake up from my slumber
From a deep, enchanted sleep
There’s a pain, there’s a mark, there’s a wound
The trail of blood is running deep

There’s an echo in the mirror,
Of a man I don’t know
Starring back at the scar on my neck
And the numbers are Screaming…

Six, six, six, grab the holy crucifix
Skies turn red high above the river Styx

Kneeling down in desperation
As I start to speak in tongues
When I praise the old man down below
I recite the mantra

Six, six, six, twist the holy crucifix
Grab the oars scull across the river Styx

It’s the evil in me
The enemy within my soul the subjugator

Six, six, six
get the holy crucifix
Throw it in
into Acheron on Styx

Six, six, six
sinking like a tons of bricks
One way pass
over Acheron and Styx

It’s the evil in me
The enemy within my soul the subjugator

666 Il nemico all’interno

Appena sveglio dal mio sonno
Da un sonno profondo e incantato
C’è un dolore, c’è un segno, c’è una ferita
Una scia di sangue scorre copiosa

C’è un’eco nello specchio
Di un uomo che non conosco
Fanno capolino delle cicatrici sulla mia nuca
E i numeri stanno urlando

Sei sei sei, afferro il sacro crocifisso
I cieli diventano rossi sul fiume Stige

In ginocchio in preda alla disperazione
Mentre inizio a parlare in lingue sconosciute
Quando prego che il vecchio uomo scenda
Recito il mantra

Sei sei sei, ruoto il sacro crocifisso
Prendi i remi e attraversa il fiume Stige

C’è il diavolo in me
Il nemico dentro alla mia anima sottomessa

Sei, sei, sei
Prendo il crocifisso
Lo lancio
Nell’Acheronte sullo Stige

Sei, sei, sei
affondando come un sacco di mattoni
Solo un modo per passare
sopra l’Acheronte e il Stige

C’è il diavolo in me
Il nemico dentro alla mia anima sottomessa

*Stige e Acheronte sono due dei cinque fiumi presenti negli inferi secondo la mitologia greca e romana

Tags: - 149 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .