A lifetime of war – Sabaton

A lifetime of war (Una vita in guerra) è la traccia numero quattro del settimo album dei Sabaton, Carolus Rex pubblicato il 25 maggio del 2012. Il brano parla della guerra dei trent’anni che dilaniò l’Europa dal 1618 al 1648.

Formazione Sabaton (2012)

  • Joakim Brodén – voce
  • Rickard Sundén – chitarra
  • Oskar Montelius – chitarra
  • Pär Sundström – basso
  • Daniel Mullback – batteria
  • Daniel Mÿhr – tastiere

Traduzione A lifetime of war – Sabaton

Testo tradotto di A lifetime of war (Brodén, Sundström) dei Sabaton [Nuclear Blast]

A lifetime of war

Two ways to view the world
so similar at times
Two ways to rule the world
to justify their crimes
By kings and queens
young men are sent to die in war
Their propaganda speaks those words
been heard before

Two ways to view the world
brought Europe down in flames
Two ways to rule

Has man gone insane?
A few will remain
Who’ll find a way
To live one more day
Through decades of war.
It spreads like disease,
There’s no sign of peace.
Religion and creed
Cause millions to bleed.
Three decades of war.

From dawn to dawn they’re fighting,
Die where they stand
The fog of war lies thick
When armies scorch the land.
When all of Europe’s burning
What can be done?
They’ve been to war a decade,
Two more to come

Long way from home
Döpas och dö I strid
Lifetime at war

Has man gone insane?
A few will remain
Who’ll find a way
To live one more day
Through decades of war.
It spreads like disease,
There’s no sign of peace.
Religion and creed
Cause millions to bleed.
Three decades of war.

When they face death they’re all alike
No right or wrong, rich or poor
No matter who they served before
Good or bad, they’re all the same
Rest side by side now

Has man gone insane?
A few will remain
Who’ll find a way
To live one more day
Through decades of war.
It spreads like disease,
There’s no sign of peace.
Religion and creed
Cause millions to bleed.
Three decades of war.

Has man gone insane?
A few will remain
Who’ll find a way
To live one more day
Through decades of war.
It spreads like disease,
There’s no sign of peace.
Religion and creed
Cause millions to bleed.
Three decades of war.

Una vita in guerra

Due modi di vedere il mondo
a volte così simili
Due modi di governare il mondo
per giustificare i loro crimini
Da re e regine
giovani uomini sono mandati a morire in guerra
La loro propaganda dice delle parole
mai sentite prima

Due modi di vedere il mondo
hanno portato l’Europa in fiamme
Due modi di governare

L’uomo è impazzito?
In pochi rimarranno
Chi troverà il modo
di vivere un giorno in più
attraverso decenni di guerra
Si diffonde come una malattia
non c’è nessun segno di pace
Religione e fede
casuano milioni di vittime
Tre decenni di guerra

Combattono tutti i giorni
Muoiono dove si trovano
La nebbia della guerra è fitta
Quando gli eserciti bruciano la terra
quando tutta Europa sta bruciando
Cosa si può fare?
Hanno combattutto un decennio
Per altri due combatteranno

Lontano da casa
Battezzati e morti in battaglia
Una vita in guerra

L’uomo è impazzito?
In pochi rimarranno
Chi troverà il modo
di vivere un giorno in più
attraverso decenni di guerra
Si diffonde come una malattia
non c’è nessun segno di pace
Religione e fede
casuano milioni di vittime
Tre decenni di guerra

Quando affrontano la morto sono tutti uguali
Niente giusto o sbagliato, ricco o povero
Non importa per chi hanno combattuto
Buono o cattivo, sono tutti uguali
adesso riposano fianco a fianco

L’uomo è impazzito?
In pochi rimarranno
Chi troverà il modo
di vivere un giorno in più
attraverso decenni di guerra
Si diffonde come una malattia
non c’è nessun segno di pace
Religione e fede
casuano milioni di vittime
Tre decenni di guerra

L’uomo è impazzito?
In pochi rimarranno
Chi troverà il modo
di vivere un giorno in più
attraverso decenni di guerra
Si diffonde come una malattia
non c’è nessun segno di pace
Religione e fede
casuano milioni di vittime
Tre decenni di guerra

Tags:, , - 1.299 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .