Absinthe with Faust – Cradle of Filth

Absinthe with Faust (Assenzio con Faust) è la traccia numero cinque del quinto album dei Cradle of Filth, Nymphetamine pubblicato il 28 settembre del 2004.

Formazione Cradle of Filth (2004)

  • Dani Filth – voce
  • Paul Allender – chitarra
  • James Mcilroy – chitarra
  • Dave Pybus – basso
  • Adrian Erlandsson – batteria
  • Martin Powell – tastiere

Traduzione Absinthe with Faust – Cradle of Filth

Testo tradotto di Absinthe with Faust (Filth) dei Cradle of Filth [Roadrunner]

Absinthe with Faust

Pour the emerald wine
Into crystal glasses
We will touch the divine
Through kisses catharsis

Let us pitch to the seven-year itch
Of the ultra-decadent
To a tainted world and the painted girls
That our fantasies spent

Tripping through boudoirs
laced with opiate themes
Sipping the bizarre,
tasting copious dreams
A toast to those most sacrilegious of days
Where for every whim won
One soon repays

We touched the stars
That now laugh from afar
At we, the damned
The damned
The damned
The damned

We have spent our time
Drenched in opulent splendour
But when midnight chimes
Will gilded souls surrender?

Let us drink on the giddying brink
Of pools of excrement
All manner of shit
for the glamour and glitz
Mephistopheles lent

I remember the night as if it were engraved
A bright marble bridge
stretched across the dark waves
To the shore from the moon and by her grace
Came that erudite stranger
That fucker

He was a predator, creditor cold
Our blood was shed
on the yellowing scroll
And all that glittered was not gold
But we wanted everything
And for it all, lost our souls

Come my friend,
to fate let’s raise
Two finger shots
at this our last soiree
For tomorrow I fear
Swoops all too deadly near
This precipitous weir
to Hell’s high gate

We touched the stars
That now laugh from afar
At we, the damned
The damned
The damned
The damned

He was a predator, creditor, cold.
Our blood was shed
on the yellowing scroll.
And all that glittered, was not gold.
But we wanted everything,
And for it all, lost our souls.

Our souls
For it all lost our souls
Our souls

Assenzio con Faust

Versa il vino color smeraldo
Nei bicchieri di cristallo
Noi toccheremo il divino
Attraverso i baci della catarsi

Lasciaci gettare sulla smania dei sette anni
Dell`ultra-decadente
In un mondo corrotto e le ragazze dipinte
Che le nostre fantasie consumavano

Viaggiavo per salotti
ornati da decorazioni oppiacee
Sorseggiando il bizzarro,
gustando abbondanti sogni
Un brindisi ai più sacrileghi dei giorni
Dove per ogni capriccio ottenuto
Un`altro subito ripaga

Noi toccammo le stelle
Che ora ridono in lontananza
Di noi, i dannati
I dannati
I dannati
I dannati

Abbiamo passato il nostro tempo
Intrisi in uno splendore opulento
Ma quando la mezzanotte rintocca
Le anime dorate si arrenderanno?

Lasciaci bere sul vorticoso bordo
Di piscine di escrementi
Merda di ogni genere
per l`affascinante e sfavillante
Che Mefistofele diede in prestito

Io ricordo la notte come se fosse stata incisa
Un brillante ponte marmoreo
si distendeva sulle le onde scure
Sulla riva, dalla luna e accanto alla sua grazia
Giunse quello straniero erudito
Quell’ idiota

Lui era un predatore, freddo creditore
Il nostro sangue era sparso
sulla pergamena ingiallita
E tutto quel luccichio non era oro
Ma noi volevamo tutto
E per tutto quello, perdemmo le nostre anime

Vieni mio amico,
rialziamoci davanti al destino
Un piccolo sorso
per questa nostra ultima serata
Perchè domani temo
Che prenderà troppo vicino alla morte
Questa ripido sbarramento
all`alta porta dell`Inferno

Noi toccammo le stelle
Che ora ridono in lontananza
Di noi, i dannati
I dannati
I dannati
I dannati

Lui era un predatore, freddo creditore
Il nostro sangue era sparso
sulla pergamena ingiallita
E tutto quel luccichio non era oro
Ma noi volevamo tutto
E per tutto quello, perdemmo le nostre anime

Le nostre anime
Per tutto ciò perdemmo le nostre anime
Le nostre anime

Tags: - 110 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .