Accolade II – Symphony X

Accolade II (Abbraccio II) è la traccia numero quattro del sesto album dei Symphony X, The Odyssey pubblicato il 5 novembre del 2002.

Formazione Symphony X (2002)

  • Russell Allen – voce
  • Michael Romeo – chitarra
  • Michael Lepond – basso
  • Jason Rullo – batteria
  • Michael Pinnella – tastiere

Traduzione Accolade II – Symphony X

Testo tradotto di Accolade II (Romeo, Allen, Lepond, Pinnella) dei Symphony X [InsideOut]

Accolade II

On a cold and misty night,
a ring of torches
light the hallowed ground
where his father’s laid to rest

In the reflection of the sword
he sees his destiny
and he swears up to the sky –
“You will not have died in vain”

On the field – with sword and shield
amidst the din of dying man’s wails
War is waged – and the battle will rage
until only the righteous prevail

From the shadows comes a man,
returning to his land
Winds of change
taint the sweet smell of home

And all around him, he can see
the pain and misery
this tyrant’s reign is through
“I will stand and fight… Will you?”

A heart of gold pumps
within his metal skin
A noble line he carries on

On the field – with sword and shield
amidst the din of dying man’s wails
War is waged – and the battle will rage
until only the righteous prevail

I wish to stay…
to be here with you
You were my strength…
How can I go on?

On the field – with sword and shield
amidst the din of dying man’s wails
War is waged – and the battle will rage
until only the righteous prevail

Abbraccio II

In una notte fredda e nebbiosa,
un cerchio di fiaccole
illumina il terreno consacrato
dove suo padre riposa

Nel riflesso di una spada,
egli vede il suo destino
e giura verso il cielo:
“La tua morte non sarà stata inutile”

Sul campo – con spada e scudo –
fra i lamenti del morente
La guerra è iniziata – e la battaglia infurierà,
finchè soltanto i giusti prevarranno

Dalle ombre appare un uomo
che torna alla sua terra
il vento dei cambiamenti
contamina il dolce profumo di casa

E tutto intorno a lui, egli può vedere
il dolore e la miseria
che infestano il regno di questo tiranno
“Io combatterò… E tu?”

Un cuore d’oro batte
dietro la sua armatura
Egli porta avanti una nobile causa

Sul campo – con spada e scudo –
fra i lamenti del morente
La guerra è iniziata – e la battaglia infurierà,
finchè soltanto i giusti prevarranno

Voglio restare…
rimanere qui con te
Tu eri la mia forza…
Come posso andare avanti?

Sul campo – con spada e scudo –
fra i lamenti del morente
La guerra è iniziata – e la battaglia infurierà,
finchè soltanto i giusti prevarranno

Tags: - 255 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .