Alive but dead – Rage

Alive but dead (Vivo ma morto) è la traccia numero tre del nono album dei Rage, Black in Mind pubblicato il 22 maggio del 1995.

Formazione Rage (1995)

  • Peter “Peavy” Wagner – voce, basso
  • Spiros Efthimiadis – chitarra
  • Sven Fischer – chitarra
  • Chris Efthimiadis – batteria

Traduzione Alive but dead – Rage

Testo tradotto di Alive but dead (C. Efthimiadis, Wagner) dei Rage [Gun]

Alive but dead

As I walk the streets
I feel no pain,
there is no love or hate,
can’t see no certain
state I’m in.
And a fog has laid itself on my heart
like this misty morning
as this cloudy day begins.

Still I wonder should I be afraid
about what’s happening
and how long has it been -don’t know.
Why did come this shadow in my head
like I have lost my soul,
like I’m alive but dead.

As I walk the streets
I feel no fear,
although I notice that
there is no feeling anymore.
And I try to send my mind
back to the times
when I was able
to live something to the core.

Dark, dark as the grave,
my heart is dead,
I’m just a slave
to what they’ve said. (this decay)
Still I’m alive but I feel dead.
Dark, dark as the grave,
my heart is dead,
I’m just a slave
to when you call, (my disease)
Still I’m alive but I must be dead.

Alive but dead
can’t fill my head

Darkness, there’s darkness everywhere.
You gotta help me out of here,
I don’t want to stay alive
without the capability to feel!

Vivo ma morto

Mentre cammino per la strada
non sento nessun dolore
non c’è amore oppure odio
non riesco a vedere con certezza
in quale stato mi trovo
E la confusione si è posata sul mio cuore
come questa mattina nebbiosa
mentre questo giorno nebbioso inizia

Ancora mi chiedo se dovrei avere paura di
quello che sta accadendo
e quanto tempo è passato, non lo so
Perché è arrivata questa ombra nella mia testa
come avessi perso la mia anima
come se fossi vivo ma morto

Mentre cammino per le strade
non sento paura,
anche se ho notato che
non vi è più alcun sentimento
E cerco di mandare la mia mente
indietro nel tempo
quando ero in grado
di vivere qualcosa nel profondo del cuore

Scuro, buio come una tomba,
il mio cuore è morto,
Sono solo una schiavo
di quello che dicono (questo decadimento)
Eppure sono vivo ma mi sento morto
Scuro, buio come una tomba,
il mio cuore è morto,
Io sono solo uno schiavo
di quando tu chiami (la mia malattia)
Eppuro sono vivo ma devo essere morto.

Vivo ma morto
non riesco a pensare

Oscurità, c’è buio ovunque
Mi devi aiutare ad uscire da qui
Non voglio rimanere vivo
senza avere la capacità di provare sentimenti!

Tags: - 114 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .