All the promises – Queensrÿche

All the promises (Tutte le promesse) è la diciasettesima e ultima traccia del nono album in studio dei Queensrÿche, Operation: Mindcrime II, pubblicato il 29 marzo del 2006.

Formazione Queensrÿche (2006)

  • Geoff Tate – voce
  • Michael Wilton – chitarra
  • Mike Stone – chitarra
  • Nikki Eddie Jackson – basso
  • Scott Rockenfield – batteria

Traduzione All the promises – Queensrÿche

Testo tradotto di All the promises (Slater, Stone, Tate) dei Queensrÿche [Rhino]

All the promises

Is there some other way out of here?
Somewhere I could find myself?
Can’t sleep enough,
can’t stay high.
All the promises… just another lie.

I’ve always been afraid except…
In the moments that I loved you.
The only time I felt strong
Was when you stood next to me.
I could make a stand if…
I could hold your hand again…

The road I’ve traveled
is the hard way down,
Always playing
another man’s fool.
They offered a way inside
With the promise of forgiveness. It’s a lie.
Could you forgive what I’ve done?

We had it all,
but couldn’t see anything.
The blind leading the blind
Through the darkest night.

When you said you loved me
It made me feel alive.
When you said you loved me it made me feel…
Like I could fly.

I’ve always lived afraid except…
In the moments that I loved you.
The only time I felt strong was
when you stood next to me.
I could make a stand if…
I could hold your hand again.

We had it all,
but couldn’t see anything.
The blind leading the blind
Through the darkest of nights.
When you said you loved me
it made me feel alive.

When you said you loved me
It made me feel… like I could fly.

I’ve always been afraid except
in the moments that I loved you.

Tutte le promesse

C’è qualche modo per uscire da qua?
Potrei ritrovare me stesso da qualche parte?
Non riesco a dormire abbastanza,
non riesco ad essere felice
Tutte le promesse… sono solo un’altra bugia

Ho sempre avuto paura tranne
nei momenti in cui ti ho amata
Le uniche volte in cui mi sono sentita forte
sono state quando tu eri accanto a me
Potrei farcela se solo…
Potessi darti di nuovo la mano…

La strada che ho percorso
va verso l’inferno ed è difficile
Ho sempre dovuto cercare
di fregare le altre persone
Mi hanno offerto un’opportunità di salvarmi
E mi hanno promesso il perdono. Era una bugia.
Potresti mai perdonare ciò che ho fatto?

Avevamo tutto,
ma non lo capivamo
Il cieco guidava il cieco
nella notte più buia

Quando mi dissi che mi amavi
mi sentii vivo
Quando mi dissi che mi amavi mi sentii…
Come se potessi volare

Ho sempre vissuto nella paura tranne…
nei momenti in cui ti ho amata
Le uniche volte in cui mi sono sentita forte
sono state quando tu eri accanto a me
Potrei farcela se solo…
Potessi darti di nuovo la mano…

Avevamo tutto,
ma non lo capivamo
Il cieco guidava il cieco
nella notte più buia
Quando mi dissi che mi amavi
mi sentii vivo

Quando mi dissi che mi amavi mi sentii…
Come se potessi volare

Ho sempre avuto paura tranne
nei momenti in cui ti ho amata…

Tags: - 122 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .