The ancient plague – Kreator

The ancient plague (L’antica piaga) è la dodicesima e ultima traccia dell’undicesimo album dei Kreator, Enemy of God, pubblicato il 10 gennaio del 2005.

Formazione Kreator (2005)

  • Mille Petrozza – voce, chitarra
  • Sami Yli-Sirniö – chitarra
  • Christian Giesler – basso
  • Jürgen Reil – batteria

Traduzione The ancient plague – Kreator

Testo tradotto di The ancient plague (Petrozza) dei Kreator [SPV]

The ancient plague

Silent places after rain
Monuments fall
the last strike of fate
End time ravens
over blood oceans flames

Spread the ancient plague
Among the wolves of wrath

As the last sad existence
enters the grave
Battle torn
the angels cry
with not a soul to save
Let us close our eyes
and dream of the plague

Spread the ancient plague
Among the wolves of wrath

Purify the earth from all it’s worms
Dissolving into the void
through the thunder and the storms
Let us close out eyes
and dream of the plague

Spread the ancient plague
Among the wolves of wrath

Patriots and Warfare
Demonstrating arrogance
Superior armys waiting
for their final call to arms
Winds of mayhem choirs
for the final pestilence
A gospel rapture
battlecry of barbarians

Death to all the empires
Death to lifelong wars
Death to bitter sons of the antichrist
Death to the World

Silent places after the rain
Monuments fall
the last strike of fate
End time ravens
over blood oceans flames

And I saw millions of souls
Preparing for the last incarnation
No more earthly pleasures
no more life’s temptation
And the ghosts
of long forgotten sociates
Cast out wicked dreams
from the heart of the lost
The future is drowning
in the ashes of the past
And through the toxic stench
of human tragedy
A savious apears
in a red mask in front of me
AND SATAN IS HIS NAME!!!

L’antica piaga

Luoghi silenziosi dopo la pioggia
I momenti fanno cadere
l’ultimo colpo del destino
I corvi della fine dei tempi
sopra oceani di sangue in fiamme

Spargi l’antica piaga
Tra i lupi della furia

Mentre l’ultima triste esistenza
entra nella tomba
La battaglia contorce,
gli angeli urlano
senza nessun’anima da salvare
Lasciateci chiudere gli occhi
e sognare la piaga

Spargi l’antica piaga
Tra i lupi della furia

Purifica la Terra da tutti i suoi vermi
Dissolvendosi nel vuoto
attraverso il tuono e le tempeste
Lasciateci chiudere gli occhi
e sognare la piaga

Spargi l’antica piaga
Tra i lupi della furia

Patrioti e guerriglia
Dimostrano arroganza
Gli eserciti superiori stanno aspettando
la definitiva chiamata alle armi
I venti del caos cantano
per l’ultima pestilenza
Un gospel estasiante
è l’urlo di battaglia dei barbari

Morte a tutti gli imperi
Morte alle guerre di una vita
Morte agli amari figli dell’Anticristo
Morte al mondo

Luoghi silenziosi dopo la pioggia
I momenti fanno cadere
l’ultimo colpo del destino
I corvi della fine dei tempi
sopra oceani di sangue in fiamme

E ho visto milioni di anime
Che si preparavano per l’ultima incarnazione
Basta piaceri terrestri,
basta tentazioni della vita
E i fantasmi di società
dimenticate da molto tempo
Emettono sogni malvagi
provenienti dal cuore dei dispersi
Il futuro sta annegando
nelle ceneri del passato
E attraverso il tossico odore
della tragedia umana
Una salvatore appare davanti a me,
con una maschera rossa
E SATANA È IL SUO NOME!!!

Tags: - 83 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .