Angels cry – Angra

Angels cry (Gli angeli piangono) è la traccia numero quattro e quella che da il nome al primo album degli Angra, pubblicato il 3 novembre del 1993.

Formazione Angra (1993)

  • Andre Matos – voce
  • Kiko Loureiro – chitarra
  • Rafael Bittencourt – chitarra
  • Luís Mariutti – basso
  • Alex Holzwarth – batteria

Traduzione Angels cry – Angra

Testo tradotto di Angels cry (Matos, Bittencourt) degli Angra [Polydor]

Angels cry

Cry in the night of the angels
For their light will never shine
With their hearts so full of sorrow
Muddy waters all around
The curtain falls for helpless souls
How they suffer swept aside
And the raging streams are flowing
with so little hope inside

(Is like)
Angels crying
Can’t take no more
Angels dying
capture their fall

Try to see this misery
your future is not what you wished it to be
So try to fly, the answer lies
in the angry darkened skies

You just keep on standing
in these fields all your life
You sow the seeds that never grow
No harvest comes such a strain
to feed the few
Still you’re waiting, it’s in vain…
The change must come right now!

Oh, see the sun in the sky
(from the dawn of destruction)
Free, free this chain from my heart…
(chain, chain, chain)
Hear the cry of angels
from this life you cannot hide
The change may come tomorrow
for the solemn weeping eyes

(Like)
Angels crying
Can’t take no more
Angels dying
capture their fall

Try to see this misery
your future is not what you wished it to be
So try to fly, the answer lies
in the angry darkened skies

You just keep on standing
in these fields all your life
You sow the seeds that never grow
No harvest comes such a strain
to feed the few
Still you’re waiting, it’s in vain…
The change must come right now!

Angels are crying and dying
There must be some way
endless you stray, still you pray
for a better life
Nobody sees when a glimpse
of your target lies behind you,
Like steps of the pilgrims unshined!

Gli angeli piangono

Il pianto degli angeli nella notte
perchè la loro luce non splenderà mai
con i loro cuori così pieni di dolore
Acque fangose tutt’attorno
Cala il sipario per le anime indifese
quanto soffrono spazzati via
e i torrenti impetuosi stanno fluendo
con così poca speranza dentro

(È come se)
Gli angeli piangono
Non posso più accettarlo
Gli angeli muoiono
blocca la loro caduta

Prova a vedere questa infelicità
il tuo futuro non è quello che desideravi fosse
Quindi prova a volare, la risposta giace
nei bui cieli arrabbiati

Tu continui a restare in piedi
su questi campi per tutta la tua vita
Semini i semi che non crescono mai
Nessun raccolto arriva dopo tale sforzo
per nutrire poche persone
Ancora stai aspettando, invano…
Il cambiamento deve avvenire adesso!

Oh vedo il sole nel cielo
(dall’alba della distruzione)
Libera, togli questa catena dal mio cuore
(catena, catena, catena)
Ascolta il grido degli angeli
da questa vita non puoi nasconderti
Il cambiamento può arrivare domani
per i solenni occhi pieni di lacrime

(È come se)
Gli angeli piangono
Non posso più accettarlo
Gli angeli muoiono
blocca la loro caduta

Prova a vedere questa infelicità
il tuo futuro non è quello che desideravi fosse
Quindi prova a volare, la risposta giace
nei bui cieli arrabbiati

Tu continui a restare in piedi
su questi campi per tutta la tua vita
Semini i semi che non crescono mai
Nessun raccolto arriva dopo tale sforzo
per nutrire poche persone
Ancora stai aspettando, invano…
Il cambiamento deve avvenire adesso!

Gli angeli piangono e muoiono
Ci deve essere qualche modo
Ti allontani senza fine, ancora preghi
per una vita migliore
Nessuno vede quando si intravede
che una parte del tuo obiettivo è dietro di te
come passi dei pellegrini senza luce!

Tags:, - 203 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .