Another day – Dream Theater

Another day (Un altro giorno) è la traccia numero due del secondo album dei Dream Theater, Images and Words pubblicato il 7 luglio del 1992. Another day è stata pubblicata come singolo il primo luglio 1993. Il brano è stato scritto da John Petrucci e si riferiscono alla lotta del padre contro il cancro. Jay Beckenstein della band Spyro Gyra suona il sassofono in questa canzone.

Formazione Dream Theater (1992)

  • James LaBrie – voce
  • John Petrucci – chitarra
  • John Myung – basso
  • Mike Portnoy – batteria
  • Kevin Moore – tastiere

Traduzione Another day – Dream Theater

Testo tradotto di Another day (Petrucci) dei Dream Theater [Atco]

Another day

Live another day
Climb a little higher
Find another reason to stay
Ashes in your hands
Mercy in your eyes
If you’re searching for a silent sky…

You won’t find it here
Look another way
You won’t find it here
So die another day

The coldness of his words
The message in his silence,
“Face the candle to the wind…”

This distance in my voice
Isn’t leaving you a choice
So if you’re looking for a time
To run away…

You won’t find it here
Look another way
You won’t find it here
So try another day

They took pictures of our dreams
Ran to hide behind the stairs
And said maybe when it’s right for you,
They’ll fall

But if they don’t come down
Resist the need to pull them in
And throw them away
Better to save the mystery
Than surrender to the secret

You won’t find it here
Look another way
You won’t find it here
So try another day

Un altro giorno

Vivi un altro giorno
Arrampicati un pò più su
Trova un’altra ragione per rimanere
Ceneri nelle tue mani
Pietà nei tuoi occhi
Se stai cercando un cielo silenzioso…

Non lo troverai qua
Cerca un altro modo
Non lo troverai qua
Quindi muori un altro giorno

La freddezza delle sue parole
Il messaggio nel suo silenzio
“Metti la candela nel vento…”

Questa distanza nella mia voce
Non ti sta lasciando scelta
Quindi, se stai cercando un pò di tempo
per scappare via…

Non lo troverai qua
Cerca un altro modo
Non lo troverai qua
Quindi prova un altro giorno

Hanno preso le immagini dei nostri sogni
Corrono per nascondersi dietro le scale
Dicono che forse quando sarà il momento giusto, cadranno

Ma se loro non scendono
Resisti al bisogno di trattenerli
E di buttarli via
È meglio conservare il mistero
che arrendersi al segreto

Non lo troverai qua
Cerca un altro modo
Non lo troverai qua
Quindi prova un altro giorno

Condividi
Tags:, -  4.392 visite
Un commento
  1. Stefano

Lascia un commento o segnala (e correggi ;) un errore

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .