Anthem – Deep Purple

Anthem (Inno) è la traccia numero sei del secondo album dei Deep Purple, The Book of Taliesyn pubblicato l’11 dicembre del 1968.

Formazione Deep Purple (1968)

  • Rod Evans – voce
  • Ritchie Blackmore – chitarra
  • Nick Simper – basso
  • Ian Paice – batteria
  • Jon Lord – tastiere

Traduzione Anthem – Deep Purple

Testo tradotto di Anthem (Evans, Lord) dei Deep Purple [Harvest]

Anthem

When the night wind softly blows
through my open window
Then I start to remember the girl
that brought me joy
Now the night wind softly blows
sadness to tomorrow
Bringing tears to eyes so tired
Eyes I thought could cry no more

If the day would only come
Then you might just appear
even though you’d soon be gone
When I reached out my hand

If I could see you
If only I could see you
To see if you are laughing or crying
When the night winds softly blow

In my dark and whispering room
Memories still bring me
a numbness to my feelings
Take my hand and brush my brow
In the warm and fevered dark
Heart is madly beating
My crazy thoughts are burning
When the night winds softly blow

If the day would only come
Then you might just appear
even though you’d soon be gone
When I reached out my hand

If I could see you
If only I could see you
To see if you are laughing or crying
When the night winds softly blow

Inno

Quando il vento della notte dolcemente
soffia attraverso la mia finestra aperta
Allora io comincio a ricordare la ragazza
che mi ha portato la gioia
Adesso il vento notturno dolcemente soffia
tristezza al domani
Portando lacrime ad occhi così stanchi
Occhi che pensavo non potessero più piangere

Se il giorno arrivasse
Allora tu potresti apparirmi
Anche se te poi te ne andresti subito
Appena io allungherei la mano

Se potessi vederti
Se solo potessi vederti
per vedere se stai ridendo o piangendo
quando il vento notturno dolcemente soffia

Nella mia stanza buia e sussurrante
I ricordi mi annebbiano
ancora i sensi
Prendimi la mano e sfiora la mia fronte
Nel buio caldo e febbrile
Il cuore batte all’impazzata
I miei pensieri folli stanno bruciando
quando il vento notturno dolcemente soffia

Se il giorno arrivasse
Allora tu potresti apparirmi
Anche se te poi te ne andresti subito
Appena io allungherei la mano

Se potessi vederti
Se solo potessi vederti
per vedere se stai ridendo o piangendo
quando il vento notturno dolcemente soffia

Tags: - 449 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .