Antisocial – Anthrax

Antisocial (Antisociale) è la traccia numero quattro del quarto album degli Anthrax, State of Euphoria, pubblicato il 19 settembre del 1988. Antisocial, pubblicata anche come singolo, è una cover del brano del gruppo hard rock francese Trust pubblicato nel 1980.

Formazione Anthrax (1988)

  • Joey Belladonna – voce
  • Dan Spitz – chitarra
  • Scott Ian – chitarra
  • Frank Bello – basso
  • Charlie Benante – batteria

Traduzione Antisocial – Anthrax

Testo tradotto di Antisocial (Bernie Bonvoisin, Norbert Krief) degli Anthrax [Island]

Antisocial

You’re a train ride to no importance
You’re in love with hell existence
Money is all that you desire
Why don’t you pack it in and retire
It’s common nature
you can’t fool me
I’m just the money that you can’t let free
Rainy day genius
clouds your mind
Don’t you realize
the blind lead the blind

You’re anti, you’re antisocial

Oh mister time
will you ever unwind
Or just rebuild a new design
Your claim to fame
is law and order
The rich get rich,
the poor get poor
You put a price tag on what you see
This one’s for you,
that’s for me
If that’s winning
I’d rather lose
Why don’t you listen
to my senseless views

You’re anti, you’re antisocial
How do you feel?

You’re a train ride to no importance
You’re in love with hell existence
Money is all that you desire
Why don’t you pack it in and retire
It’s common nature you can’t fool me
I’m just the money that you can’t let free
Rainy day genius
clouds your mind
Don’t you realize
the blind lead the blind

You’re anti, you’re antisocial

ANTISOCIAL…

Antisociale

Sei un viaggio in treno verso l’inutilità
Ami vivere come in un inferno
Tutto ciò che desideri sono i soldi
Perché non li metti via e vai in pensione?
È di natura comune,
non puoi fregarmi
Io sono i soldi che non puoi spendere
Il genio di un giorno piovoso
rannuvola la tua mente
Non capisci che il cieco
guida gli altri ciechi?

Sei a… sei antisociale!

Oh, Signor Tempo,
ti riposerai mai?
Oppure ricostruirai tutto con un nuovo stile?
Per te per avere successo
servono la legge e l’ordine
I ricchi si arricchiscono
e i poveri si impoveriscono
Metti un cartellino del prezzo
su tutto ciò che vedi
Questo è per te, questo è per me
Se questo significa vincere,
io preferisco perdere
Perché non ascolti
le mie opinioni insensate?

Sei a… sei antisociale!
Come ti senti?

Sei un viaggio in treno verso l’inutilità
Ami vivere come in un inferno
Tutto ciò che desideri sono i soldi
Perché non li metti via e vai in pensione?
È di natura comune, non puoi fregarmi
Io sono i soldi che non puoi spendere
Il genio di un giorno piovoso
rannuvola la tua mente
Non capisci che il cieco
guida gli altri ciechi?

Sei a… sei antisociale!

ANTISOCIALE!

Tags:, - 2.469 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .