Arrival – King Diamond

Funeral (Funerale) e Arrival (L’arrivo) sono le prime tracce del secondo album solista di King Diamond, Abigail, pubblicato il 21 ottobre del 1987. L’album racconta la storia di una giovane coppia, Miriam e Jonathan, che eredita una misteriosa casa dove si nasconde una maledizione, una maledizione partita 68 anni prima dall’omicidio da parte dell’antenato di Jonathan, il conte LaFey, della moglie gravida.

Formazione (1987)

  • King Diamond – voce
  • Andy LaRocque – chitarra
  • Michael Denner – chitarra
  • Timi Hansen – basso
  • Mikkey Dee – batteria
  • Roberto Falcao – tastiere

Traduzione Funeral – King Diamond

Testo tradotto di Funeral (Diamond) di King Diamond [Roadrunner]

Questo primo capitolo del concept ci porta direttamente alla fine della storia, dove si sta svolgendo un funerale… Il funerale di una bambina nata morta, Abigail, della quale si racconta abbia fatto male a molte persone… una persona, O’Brian, si offre per fermare per sempre la sua malvagità… perché?

Funeral

“We are gathered here tonight,
to lay to rest Abigail LaFey,
whom we now know
was first born dead
on The 7th Day of July 1777.

Abigail must be nailed to her coffin
with 7 silver spikes,
1 through each arm, hand and knee,
and let the last of the 7 be drawn
through her mouth
so that she may never rise
and cause evil again

Who will be the first?”

“I O’Brian of the Black Horsemen.”

Funerale

“Siamo riuniti qui, stanotte
per lasciar riposare in pace Abigail LaFey
che adesso sappiamo
essere nata morta
il 7 luglio del 1777.

Abigail dovrà essere inchiodata alla sua bara
con sette chiodi d’argento
uno attraverso ogni braccio, mano e ginocchio
e l’ultimo dei 7 dovrà essere fatto passare
per la sua bocca
cosicché lei non potrà mai più risorgere
e fare del male

Chi sarà il primo?”

“Io, O’Brian dei Cavalieri Neri”

Traduzione Arrival – King Diamond

Testo tradotto di Arrival (Diamond) di King Diamond [Roadrunner]

Torniamo al presente, nel 1845. Una coppia di innamorati, il conte LaFey e Miriam Natias arrivano ad una villa dove vogliono trasferirsi. Questa villa era la dimora della famiglia LaFey, e adesso il conte vuole tornare a viverci insieme a sua moglie, che sta per avere un bambino.

Arrival

“That must be it”

Through the summer rain of 1845
The coach had finally arrived
To the valley where the crossroads meet below
And where all darkness seems to grow
People blame it on the Hill
The hill where no one dares to go…
The Mansion

The coach had stopped
and from the window you could see
7 horsemen in the night
Miriam Natias and Jonathan LaFey
Saw the magic in their eyes
They were in for a surprise
The darkness would soon be complete
A horseman came forth from the dark

“We know You’ve come
to inherit what’s Yours…The Mansion
Take our advise and go back on this night
If you refuse 18 will become 9…Oh No”
Oh 18 is 9

Jonathan laughed and said “Get out of My way”
“I don’t believe a word You say”
The 7 horsemen disapeared into the night
and said “Someday You’ll need
our help my friend”

I think poor Jonathan was scared

18 is actually 9…
It stuck in his mind

L’arrivo

“Deve essere questo”

Nella piovosa estate del 1845
Finalmente la carrozza arrivò
Nella valle dove le strade si incontrano
E dove sembra che cresca tutta l’oscurità
La gente da la colpa a ciò che sta sulla collina
La collina sulla quale nessuno osa andare…
La villa

Il cocchiere si e’ fermato,
e dalla finestra puoi vedere
Sette cavalieri nella notte
Miriam Natias e Johnatan LaFey
Videro la magia nei loro occhi
Erano arrivati per fare una sorpresa
L’oscurità si sarebbe presto completata
Un cavaliere uscì dall’oscurità

“Sappiamo che sei venuto
per reclamare ciò che è tuo… La villa
Accetta il nostro consiglio e torna nella notte
Se rifiuterai il 18 diventerà un 9
Oh, il 18 è il 9

Johnatan rise e disse “Via dalla mia strada”
“Non credo a nessuna delle parola che hai detto”
I sette cavalieri scomparirono nella notte
E dissero “Qualche giorno ti servirà
il nostro aiuto, amico”

Penso che il povero Johnatan di fosse spaventato

Il 18 è davvero un 9…
E ciò è fermo nella sua mente

Tags: - 429 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .