As if the world wasn’t ending – Sonata Arctica

As if the world wasn’t ending (Come se il mondo non stesse finendo) è la traccia numero dieci del sesto album dei Sonata Arctica, The Days of Grays pubblicato il 16 settembre del 2009.

Formazione Sonata Arctica (2009)

  • Tony Kakko – voce
  • Elias Viljanen – chitarra
  • Marko Paasikoski – basso
  • Tommy Portimo – batteria
  • Henrik Klingenberg – tastiere

Traduzione As if the world wasn’t ending – Sonata Arctica

Testo tradotto di As if the world wasn’t ending (Kakko) dei Sonata Arctica [Nuclear Blast]

As if the world wasn’t ending

Started a dangerous game
that’s not won by
The person who made the first move
Chose to be targeted
by all those eyes
And now, some of you think
I’m a fool…

I guess I am guilty,
I’m only a man
But this world is imperfect too,
But that just has to do…

I chose not to hear
what the smart people said,
And instead played my cards
like a fool
Every day took a chance
to get caught in the fire,
These flames do not burn like I do…

I wait in line to be hung by the neck,
until everyone sees I’m right
I need to have my chains

Removed and hide here
While the spotlight’s seeking me…
Forget the world for now, my Love,
And live these days with me
As if the world wasn’t ending…

…Cheers…
Masks removed we hide here
While the spotlight’s seeking me…
Forget the world for now, my Love,
And live these days with me
As if the world wasn’t ending…

Take me where I cannot hear
The people calling me…
Pour Whisky, Brandy, Vodka…
Come and live this night with me…
As if the world wasn’t ending…

Come se il mondo non stesse finendo

Ho iniziato un gioco pericoloso
che non è stato vinto dalla
Persona che ha fatto la prima mossa
Ho scelto di essere bersagliato
da tutti quegli occhi
E adesso, alcuni di voi pensano
che io sia uno sciocco…

Credo di essere colpevole,
sono sono un uomo
Ma è imperfetto anche questo mondo,
Ma deve esserlo…

Ho scelto di non sentire
ciò che la gente intelligente diceva
E invece ho giocato le mie carte
come uno sciocco
Ogni giorno ho avuto la possibilità
di venire messo al rogo,
Queste fiamme non bruciano come me….

Aspetto in fila per essere appeso per il collo,
Finché tutti non vedono che sono onesto
Ho bisogno di avere le mie catene

Allontanato e nascosto qui
Mentre il proiettore mi cerca…
Dimentica il mondo per adesso, amore mio
E vivi questi giorni con me
Come se il mondo non stesse finendo…

…Alla salute…
Giù le maschere, ci nascondiamo qui
Mentre il proiettore mi cerca…
Dimentica il mondo per adesso, amore mio
E vivi questi giorni con me
Come se il mondo non stesse finendo…

Portami dove non posso sentire
Le persone chiamarmi…
Versa whisky, brandy, vodka…
Vieni e vivi questa notte con me…
Come se il mondo non stesse finendo…

* traduzione inviata da Paolo Rubino

Tags:, - 492 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .