Ashes to ashes – Kamelot

Ashes to ashes (Cenere alla cenere) è la traccia numero tre del decimo album dei Kamelot, Silverthorn, pubblicato il 24 ottobre del 2012.

Formazione Kamelot (2012)

  • Tommy Karevik – voce
  • Thomas Youngblood – chitarra
  • Sean Tibbetts – basso
  • Casey Grillo – batteria
  • Oliver Palotai – tastiere

Traduzione Ashes to ashes – Kamelot

Testo tradotto di Ashes to ashes (Youngblood, Paeth, Palotai, Karevik) dei Kamelot [SPV]

Ashes to ashes

Ravished from our paradise
A crack in the mirror
I know who’s to blame
So full of life but paralyzed
Etched on my iris
But I try not to think of it all…

We swore to god in veritas
And burned our skin like
it burned our souls
One dealt with grief by causing pain
She hid behind maple
and built her own fortress of sound

Hear this melody almost forgotten

Hush
I’ve been waiting a lifetime to show you
You’re returning to heaven
Like dust to dust
I’ve been waiting forever
to witness your fading
Like ashes to ashes.

Forbidden dance on fragile skin
Why do you shine as I suffer in pain?
The greatest scars remain within
Leaving you now with a heart black
as cardinal sin.

Fear this melody almost forgotten

Hush
I’ve been waiting a lifetime to show you
You’re returning to heaven
Like dust to dust
I’ve been waiting forever
to witness your fading
Like ashes to ashes!

Hate… My solution…
Fate… An illusion.

Hush
I’ve been waiting a lifetime to show you
You’re returning to heaven
Like dust to dust
I’ve been waiting forever
to witness your fading
Like ashes to ashes!

Hush
I’ve been waiting a lifetime to show you
You’re returning to heaven
Like dust to dust
I’ve been waiting forever
to witness your fading
Like ashes to ashes!

Cenere alla cenere

Rapito dal nostro paradiso
Una crepa nello specchio
So chi è da biasimare
così pieno di vita ma paralizzato
Impresso nella mia iride
ma io provo a non pensare a tutto questo…

Abbiamo giurato a Dio nella verità
E bruciato la pelle come
ha bruciato le nostre anime
Uno ha affrontato il dolore causando dolore
Lei si è nascosta dietro un acero
e si è costruita una fortezza di suono

Ascolta questa melodia quasi dimenticata

Silenzio
Ho aspettato una vita per mostrartelo
Stai ritornando in paradiso
come polvere alla polvere
Ho aspettato da sempre
di testimoniare la tua dipartita
come cenere alla cenere

Una danza proibita su di una pelle fragile
Perché tu brilli mentre io soffro nel dolore?
Le cicatrici più grandi rimangono all’interno
Lasciandoti ora con un cuore nero
come il peccato capitale.

Temi questa melodia quasi dimenticata

Silenzio
Ho aspettato una vita per mostrartelo
Stai ritornando in paradiso
come polvere alla polvere
Ho aspettato da sempre
di testimoniare la tua dipartita
come cenere alla cenere!

Odio… la mia soluzione
Destino… un’illusione!

Silenzio
Ho aspettato una vita per mostrartelo
Stai ritornando in paradiso
come polvere alla polvere
Ho aspettato da sempre
di testimoniare la tua dipartita
come cenere alla cenere!

Silenzio
Ho aspettato una vita per mostrartelo
Stai ritornando in paradiso
come polvere alla polvere
Ho aspettato da sempre
di testimoniare la tua dipartita
come cenere alla cenere!

Tags: - 162 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .