Assassin – Motörhead

Assassin (Assassino) è la traccia numero quattro del quattordicesimo album dei Motörhead, Snake bite love, pubblicato il 10 marzo del 1998.

Formazione Motörhead (1998)

  • Lemmy Kilmister – basso, voce
  • Phil Campbell – chitarra
  • Mikkey Dee – batteria

Traduzione Assassin – Motörhead

Testo tradotto di Assassin (Lemmy, Campbell, Dee) dei Motörhead [SPV]

Assassin

Die now, no more time
I am death. The hand is mine
Great honour comes to thee
Tonight in my reach
Assassin, assassin, assassin, assassin
Your years all dust, speak my name.
Assassin, assassin, assassin, assassin
We shall see, as before,
you are marked, my heart is pure
Great honour falls to me.
I come tonight, the hand is mine
Assassin, assassin, assassin, assassin
Your years all dust, speak my name.
Assassin, assassin, assassin, assassin
Assassin, assassin, assassin, assassin

Desert be thy grave
Thy life be mine to take or save
Mine eye upon thee
I taste thy death
I am assassin
Look well, see my face,
I am death, I will not wait.
Great armies shall bow to me.
I come tonight, the hand is mine
Assassin, assassin, assassin, assassin
Your years all dust, speak my name.
Assassin, assassin, assassin, assassin
Assassin, assassin, assassin, assassin

Desert be thy grave
Thy life be mine to take or save
Mine eye upon thee
I taste thy death
I am assassin

And many be thy sins
Thy life be forfeit, the heart within,
should flinch now dog
and freeze thy spine,
I want thy life, the hand is mine
Now blood, is satisfied
I ride by night, to make thee die
My hand upon thee, my heart is pure
I am assassin
I smiled, I dreamed thy fear
My arm is long
to reach thee here
All men shall tremble,
their houses fall
I am assassin

Assassino

Muori ora, non hai altro tempo
Sono la morte. La mano è mia
Hai ricevuto un grande onore
Stanotte, insieme a me
Assassino, assassino, assassino, assassino
I tuoi anni sono polvere, pronuncia il mio nome
Assassino, assassino, assassino, assassino
Vedremo, come in passato,
sei marchiato, il mio cuore è puro
Ho ricevuto un grande onore.
Vengo stanotte, la mano è mia
Assassino, assassino, assassino, assassino
I tuoi anni sono polvere, pronuncia il mio nome
Assassino, assassino, assassino, assassino
Assassino, assassino, assassino, assassino

Il deserto sia la tua tomba
La tua vita sia mia, da prendere o salvare
Il mio occhio su di te
Assaporo la tua morte
Sono l’assassino
Guarda bene, vedi la mia faccia,
sono la morte, non aspetterò
Grandi eserciti si inchineranno a me.
Vengo stanotte, la mano è mia
Assassino, assassino, assassino, assassino
I tuoi anni sono polvere, pronuncia il mio nome
Assassino, assassino, assassino, assassino
Assassino, assassino, assassino, assassino

Il deserto sia la tua tomba
La tua vita sia mia, da prendere o salvare
Il mio occhio su di te
Assaporo la tua morte
Sono l’assassino

E molti siano i tuoi peccati
La tua vita sia persa, il cuore dentro,
dovresti soffrire ora cane
La tua schiena ghiacciare,
voglio la tua vita, la mano è mia
Ora il sangue è soddisfatto
Vengo di notte per farti morire
La mia mano su di te, il mio cuore è puro
Sono l’assassino
Ho sorriso sognando la tua paura
Il mio braccio è lungo
per raggiungerti lì dove sei
Tutti gli uomini tremeranno,
le loro case cadranno
Io sono l’assassino

Tags: - 119 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .