Baby – Tenacious D

Baby (Bambino) è la traccia numero tre del secondo album dei Tenacious D, The Pick of Destiny, pubblicato il 14 novembre 2006. Dopo essere stato allontanato da Kage, J.B. si ritrova senza un tetto sulla testa e da solo. In preda ad una crisi di abbandono, intona un triste lamento; si sente come un bambino lontano da casa e con un disperato bisogno della madre. Calata ormai la notte su Los Angeles, J.B., con il volto ancora segnato dalle lacrime, cerca di addormentarsi su una panchina vicino alla spiaggia nella quale è giunto il giorno stesso. All’improvviso strani figuri vestiti di bianco si avvicinano con fare molesto alla panchina. Con un pizzico di nonsense, Jack Black decide di utilizzare i Drughi, sorta di vandali mascherati e vestiti di bianco che sono soliti dedicarsi “all’esercizio dell’amata ultraviolenza”, per spiegare come si sono inizialmente uniti Kage e Jables. Il regista ha voluto così omaggiare l’ormai scomparso Stanley Kubrick ed il suo capolavoro del 1971 “Arancia Meccanica” (in inglese “A Clockwork Orange”). I Drughi, vedendo J.B. inerme, lo percuotono con randelli e bastoni, finché non decidono di andarsene. Per quella strada intanto sta passando K.G., che vede tutta la scena senza muovere un dito. Quando i Drughi tagliano la corda, si avvicina a Jables e finge di averli scacciati lottando, facendolo così sentire riconoscente del suo coraggio. Allora, per sdebitarsi, J.B. si offre di servire K.G. nel suo appartamento, per diventare un vero rocker come lui. Nell’album la traccia è seguita dal breve dialogo in cui i due formano finalmente la band: Dopo aver scoperto che K.G. è un povero sf##ato pelato senza l’ombra d’un quattrino e che ha speso tutti i soldi dell’affitto, J.B. decide di andarsene. Ma prima che ciò accada, Kage mostra dove è stato speso tutto il suo denaro: Dall’armadio tira fuori la custodia di una chitarra, asserendo che è un regalo per Jables. J.B. la apre esitante, scoprendo che al suo interno si cela la più maestosa chitarra customizzata che un rocker abbia mai avuto. La chitarra è nera lucida, con il manico costellato di simboli religiosi ed esoterici, e sul corpo c’è scritto in grande “J.B.”. A quel punto J.B. ferma Kage dal fare le valige e gli mostra la voglia che porta dalla nascita sulla natica destra. La voglia sembra formare una parola che J.B. decide di usare come nome della band al posto dell’autoreferenziale “Kyle Gass’ Project”. La parola che forma la voglia è “Tenac”. Allora anche K.G. asserisce di avere una voglia sulla natica sinistra che forma una parola. La parola è “Ious D”. I due allora decidono di chiamare la propria band “Tenacious D”, e suggellano così una solida alleanza, come aveva profetizzato Dio a Jables in camera sua.

Formazione Tenacious D (2006)

  • Jack Black – voce, chitarra acustica ritmica
  • Kyle Gass – chitarra acustica solista, seconda voce
  • John Konesky – chitarra
  • John Spiker – basso
  • Dave Grohl – batteria

Traduzione Baby – Tenacious D

Testo tradotto di Baby (Black, Gass) dei Tenacious D [Epic]

Baby

[J.B.]

I can’t get to sleep tonight
No matter how hard I try
‘Cause it’s cold and it’s dark
And the wind is a whistlin’
And I can’t seem to put out the light

Momma’s been searching for baby
But baby been
tryin’ to get home
‘Cause it’s cold and it’s dark
And the moon cannot light the way
And daddy’s gone
Bye, bye

I’m just a baby

“I’ve had this birthmark
since I was born…
It’s the name of our fucking band, dude”

[K.G.]

“I have ass mark too”

Bambino

[J.B]

Non riesco ad addormentarmi stasera
Non importa quanto sia duro provarci
Perché fa freddo ed è tutto buio
Ed il vento fischia
E non riesco a spegner la luce

Mamma a lungo ha cercato il suo bimbo
Mentre il bimbo a lungo
ha cercato di tornare a casa
Perché fa freddo ed è tutto buio
E la luna non può illuminare la via
E papà se n’è andato
Ciao, ciao

Sono solo un bambino

“Ho questa voglia
da quando sono venuto al mondo
Ѐ il nome della nostra ca##o di band, bello”

[K.G.]

“Anch’io ho una voglia”

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 203 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .