Back to madness – Stratovarius

Back to madness (Ritorno alla follia) è la traccia numero quattro dell’undicesimo album omonimo degli Stratovarius, pubblicato il 5 settembre del 2005.

Formazione Stratovarius (2005)

  • Timo Kotipelto – voce
  • Timo Tolkki – chitarra
  • Jari Kainulainen – basso
  • Jörg Michael – batteria
  • Jens Johansson – tastiere

Traduzione Back to madness – Stratovarius

Testo tradotto di Back to madness (Tolkki) degli Stratovarius [Sanctuary]

Back to madness

Another winterday is gone
I’m lying here all alone
There are many like me here
behind these closed doors

Somehow I lost the way
Fear just led me astray
Deep into the labyrinth
of my warped mind

I lost all of my belief
And I felt my spirit break
Through the rain,
storm came over me

Back to madness
I go back to sadness
I go back to madness
There is no return

Must go back to madness
Must go back to sadness
I go back to madness
Will I ever learn?
What I don’t recall I will repeat

Have you ever been hurt?
Have you ever been abandoned?
Have you ever been truly scared?
Have you ever felt you don’t belong here?
Have you ever felt like you don’t have a home?
Have you ever felt you don’t have a chance?
From the moment of birth we are already dying
Death is the only true salvation
Through death man is reborn
Like a butterfly is born out of a caterpillar
And after that, man is finally free

Ritorno alla follia

Un altro giorno d’inverno è passato
Sto disteso qui da solo
Ci sono molti come me qui
dietro queste porte chiuse

In qualche modo ho smarrito la via
la paura mi ha portato fuori strada
In profondità nel labirinto
della mia mente distorta

Ho perso tutte le mie convinzioni
E ho sentito il mio spirito rompersi
attraverso la pioggia,
la tempesta è arrivata su di me

Ritorno alla follia
Torno alla tristezza
Torno alla follia
Non c’è ritorno

Devo tornare alla follia
Devo tornare alla tristezza
Torno alla follia
Imparerò mai?
Quello che non mi ricordo lo ripeterò

Sei mai stato ferito?
Sei mai stato abbandonato?
Sei mai stato veramente spaventato?
Hai mai sentito che questo non era il tuo posto?
Ti sei mai sentito come non avessi una casa?
Ti sei mai sentito come non avessi una possibilità?
Dal momento della nascita stiamo già morendo
La morte è l’unica vera salvezza
attraverso la morte l’uomo è rinato
come una farfalla nasce da un bruco
e dopo questo l’uomo è finalmente libero

Tags: - 131 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .