Ballcrusher – W.A.S.P.

Ballcrusher (Rompipalle) è la traccia numero due del secondo album dei W.A.S.P., The Last Command, pubblicato il 9 novembre del 1985.

Formazione W.A.S.P. (1985)

  • Blackie Lawless – voce, basso
  • Chris Holmes – chitarra
  • Randy Piper – chitarra
  • Steve Riley – batteria

Traduzione Ballcrusher – W.A.S.P.

Testo tradotto di Ballcrusher (Lawless, Holmes) dei W.A.S.P. [Capitol]

Ballcrusher

Such a wicked vicious woman,
black magic voodoo queen
Lesbo nymphomaniac, ooh,
she’s got a girlfriend that’s seventeen

Bye bye bye
Ballcrusher
Bye bye bye
Bye bye bye
Ballcrusher
Bye bye bye

Stole the rent and drank all my JD
She went and hijacked my brand new car
I say AC, she says DC
The damned bitch is just too bizarre

Bye bye bye
Ballcrusher
Bye bye bye
Bye bye bye
Ballcrusher
Bye bye bye

I call her liar
Her eyes burn the flame
Liar, the princess of pain

Bye bye bye
Ballcrusher
Bye bye bye
Ballcrusher

Such a wicked vicious woman
The hellraiser finally pushed her luck
Before I go leave her in her dust
I’m gonna fuck her till she can’t stand up

Bye bye bye
Ballcrusher
Bye bye bye
Bye bye bye
Ballcrusher
Bye bye bye

I call her liar,
her eyes burn the flame
Liar, the daughter of DeSade

Rompipalle

Una tale malvagia visiosa donna
la regina della magia nera del vodoo
Lesbo ninfomane, ooh
lei ha una fidanzata che ha diciassette anni

Addio addio
rompipalle
Addio addio
Addio addio
rompipalle
Addio addio

Rubi l’affitto e bevi tutto il mio whiskey
È venuta a rubarmi la mia auto nuova di zecca
Io dico bianco, lei dice nero
Quella dannata tr##a è troppo bizzarra

Addio addio
rompipalle
Addio addio
Addio addio
rompipalle
Addio addio

La chiamo bugiarda
Il suo occhi bruciano la fiamma
Bugiarda, la principessa del dolore

Addio addio
rompipalle
Addio addio
rompipalle

Che malvagia donna viziosa
La piantagrane ha finalmente sfidato la sorte
Prima di andare la lascio nella sua polvere
La fotterò finché non può più stare in piedi

Addio addio
rompipalle
Addio addio
Addio addio
rompipalle
Addio addio

La chiamo bugiarda
Il suo occhi bruciano la fiamma
Bugiarda, la figlia di DeSade

Tags: - 102 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .