The beautiful wound – At the Gates

The beautiful wound (La splendida ferita) è la traccia numero sei del terzo album degli At The Gates, Terminal Spirit Disease, pubblicato il 18 luglio del 1994.

Formazione At The Gates (1994)

  • Tomas Lindberg – voce
  • Anders Björler – chitarra
  • Alf Svensson – chitarra
  • Jonas Björler – basso
  • Adrian Erlandsson – batteria

Traduzione The beautiful wound – At the Gates

Testo tradotto di The beautiful wound (Lindberg, A.Björler, Martin Larsson, Svensson) degli At The Gates [Peaceville]

The beautiful wound

My veins they are open
And yours to fill
The beast of my sins
Ain’t easy to kill

Drowning in love
By bitterness warped
We sleep in different nights
Ugly and drugged
Rotten to the core
But I just can’t let this die

Ugly, drugged and fevered
By bitterness warped
Your beauty rages through my veins
Declaring war

My intellect bind
My will amputated
It’s a sweet little need
Your need to be hated

Drowning in love
By bitterness warped
Stab your darkness into me
Ugly and drugged
Rotten to the core
I see a truth you cannot see

Ugly, drugged and fevered
By bitterness warped
Your beauty rages through my veins
Declaring war

As smooth as the skin
The skin of fire
I’m at the mercy of urges
You’re my funeral pyre

Drowning in love
By bitterness warped
We sleep in different nights
Ugly and drugged
Rotten to the core
But I just can’t let this die

Ugly, drugged and fevered
By bitterness warped
Your beauty rages through my veins
Declaring war

As smooth as the skin
The skin of fire
I’m at the mercy of urges
You’re my funeral pyre

La splendida ferita

Le mie vene son squarciate
E le tue devon esser riempite
La fiera dei miei peccati
Non è semplice da uccidere

Annegando nell’amore
A causa d’un corrotto rancore
Noi c’assopiamo in notti differenti
Deformi e narcotizzati
Putridi sino al nucleo
Ma non posso semplicemente lasciarlo perire

Orridi, drogati e febbricitanti
A causa d’un corrotto rancore
La tua beltà irrompe nelle mie vene
Dichiarando guerra

Il mio vincolo intellettuale
La mia amputata volontà
Ѐ un’esile e deliziosa necessità
La tua necessità d’esser odiato

Annegando nell’amore
A causa d’un corrotto rancore
Conficca in me le tue tenebre
Deformi e narcotizzati
Putridi sino al nucleo
Io scorgo una verità che tu non puoi vedere

Orridi, drogati e febbricitanti
A causa d’un corrotto rancore
La tua beltà irrompe nelle mie vene
Dichiarando guerra

Delicata come la pelle
La pelle di fuoco
Io son dinnanzi la misericordia della brama
Tu sei la mia pira funeraria

Annegando nell’amore
A causa d’un corrotto rancore
Noi c’assopiamo in notti differenti
Deformi e narcotizzati
Putridi sino al nucleo
Ma non posso semplicemente lasciarlo perire

Orridi, drogati e febbricitanti
A causa d’un corrotto rancore
La tua beltà irrompe nelle mie vene
Dichiarando guerra

Delicata come la pelle
La pelle di fuoco
Io son dinnanzi la misericordia della brama
Tu sei la mia pira funeraria

Tags: - 84 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .