The beheading of a king – Amon Amarth

The beheading of a king (La decapitazione di un re) è la traccia numero sei del quinto album degli Amon Amarth, Fate of Norns, pubblicato il 6 settembre del 2004.

Formazione Amon Amarth (2004)

  • Johan Hegg – voce
  • Olavi Mikkonen – chitarra
  • Johan Soderberg – chitarra
  • Ted Lundström – basso
  • Frederik Andersson – batteria

Traduzione The beheading of a king – Amon Amarth

Testo tradotto di The beheading of a king degli Amon Amarth [Metal Blade]

The beheading of a king

A mighty fleet came across the strait
But Erik was prepared
Five hundred Germans had come to his aid
On horseback with their spears

The fleet was carrying two thousand men
Eager to draw blood
But as they were about to land
Erik released his heards

One thousand men
and five hundred horsemen
Came charging down the beach
When the sea-king saw this force
He gave order to retreat

All obeyed except one ship
It held the king’s own son
He despised the thought of flight
And attacked on his own

The Danish fleet had to turn around
They charged King Erik’s men
But it was too late to save his son
His life was already spent

The fighting continued bloody and fierce
And the bloodshed was immense
Two thousand warriors died that day
Most of them were Danes

The Danish king was captured
Most of his guards were dead
For a ransom he was released
Then his people took his head

La decapitazione di un re

Una potente flotta arrivò nello stretto
Ma Erik era preparato
Cinquecento tedeschi venuti in suo aiuto
a cavallo con le loro lance.

La flotta trasportava duemila uomini
desiderosi di versare sangue
ma mentre stavano per sbarcare
Erik fece sentire il suo grido

Cinquecento uomini
e cinquecento cavalieri
caricarono la spiaggia
quando il re de male vide questa orda
diede l’ordine di ritirarsi

Tutti obbedirono tranne una nave
La nave del figlio del re
Egli disprezzava il fatto di ritirarsi
e attaccò per conto suo

La flotta danese dovette tornare indietro
e attaccare gli uomini di Re Erik
Ma era troppo tardi per salvare il figlio
La sua vita erà già finita

La lottà continuò, sanguinosa e brutale
E lo spargimento di sangue fu immenso
Duemila guerrieri morirono quel giorno
La maggior parte furono Danesi

Il re danese fu catturato
La maggior parte delle sue guardie erano morte
Fu liberato per un riscatto
poi il suo popolo prese la sua testa

Tags:, - 84 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .