Birth of tension – Overkill

Birth of tension (Nascita della tensione) è la traccia numero sei del quarto album degli Overkill, The Years of Decay, pubblicato il 13 ottobre del 1989.

Formazione Overkill (1989)

  • Bobby Ellsworth – voce
  • D.D. Verni – basso
  • Bobby Gustafson – chitarra
  • Sid Falck – batteria

Traduzione Birth of tension – Overkill

Testo tradotto di Birth of tension (Verni, Ellsworth, Gustafson, Falck) degli Overkill [Megaforce]

Birth of tension

You’re killing me, your mouth is movin’
but I cannot hear you speak
life’s a tragedy. go on livin’
in a world not for the weak
keep your dreams inside your heart
never let the pressure tear you apart
truth is whispered on a breath
loud enough to cover the smell of death

Never thought too
important to mention
livin’ through the birth, the birth of tension
never thought too
important to mention
livin’ with the tension, tension, tension.

Don’t you understand too much tension,
snap where you lose your grip
too many demands start at birth,
snap from the bomb you’re ripped
leave your dreams inside, behind
never had a reason that you’ll never find
tension builds another way
gonna make you all go away

Too much tension, all around
too much tension, bring you down
all the pressures in the narrow mind
all the reasons you’ll never find
did you kill your father, sleep with your mother
idolize your sister, jealous your brother
did ya kick the dog,
were you beat a strap
were you really be abused,
were you fakin’ all that too tense

You’re killin’ me so many ways
so little time to think
life’s catastrophe, my glass empty
and I really need a drink
movin’ all so very quick
movin’ so fast that it makes me sick
let me outta here
livin’ ain’t livin’ with the tension and the fear

Nascita della tensione

Mi stai uccidendo, la tua bocca si muove
ma non riesco a sentire quello che dici
la vita è una tragedia, vado a viverla
in un mondo che non è per i deboli
Tieni i tuoi sogni dentro il tuo cuore
non lasciare che la pressione ti faccia a pezzi
la verità è sussurrata in un respiro
abbastanza forte per coprire l’odore di morte

Mai pensato fosse troppo
importante da ricordare
vivendo la nascita, la nascita di tensione
Mai pensato fosse troppo
importante da ricordare
vivendo con la di tensione, tensione, tensione

Non capisci, troppa tensione
uno strappo dove perdi la presa
troppe richieste iniziano dalla nascita
uno scatto dalla bomba che hai lacerato
lascia dentro i tuoi sogni, dietro
ma avuto un motico che tu non troverai mai
la tensione costruisce un altro modo
ti farà andare via tutto

Troppa tensione, tutt’attorno
Troppa tensione, ti fa crollare
tutta la pressione nella mente ristretta
Tutte le ragioni che non troverai mai
hai ucciso tuo padre, dormito con tua madre
idolatrato tua sorella, ingelosito tuo fratello
hai preso a calci il cane,
stavi battendo una cinghia
stavi davvero per essere abusato
stavi fingendo tutto ciò è troppo inquieto

Mi stai uccidendo in così tanti modi
così poco tempo per pensare
la vita è una catastrofe, il mio bicchiere è vuoto
e io davvero ho bisogno di bere
si sta muovendo davvero tutto troppo in fretta
troppo in fretta che mi fa star male
fatemi uscire da qui
vivere non è vivere con la tensione e la paura

Tags: - 56 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .