Bite the hand that bleeds you – Fear Factory

Bite the hand that bleeds you (Azzannare la mano che sanguina) è la traccia numero sette del quinto album in studio dei Fear Factory, Archetype, pubblicato il 19 aprile del 2004.

Formazione Fear Factory (2004)

  • Burton C. Bell – voce
  • Christian Olde Wolbers – chitarra
  • Byron Stroud – basso
  • Raymond Herrera – batteria

Traduzione Bite the hand that bleeds you – Fear Factory

Testo tradotto di Bite the hand that bleeds you (Bell, Herrera, Wolbers) dei Fear Factory [Tribute Sounds]

Bite the hand that bleeds you

I watch you tap the blood in my vein
My heart you feed on to keep you sustained
A parasite that leaves me cold and drained

I’m in shock and you leave me paralyzed
And the saddest part I realize
The absence of truth behind your eyes

I feel you tapping my soul from my vein
I feel you tapping again on my vein
I feel my life slipping away

One more drop of blood I spill
One more drop you take
One more drop and I will spite
And bite the hand that bleeds

I see you have two faces turning
Change your face to keep me guessing
You have mastered the art of deceiving
(Deceiving, deceiving, deceiving)

Now, I know, no one trusts you
Now, I know, not even you do
And I think your salt in my wounds

Now, I know, no one trusts you
Now, I know, no one trusts you
Now, I know, your salt in my wounds

One more drop of blood I spill
One more drop you take
One more drop and I will spite
And bite the hand that bleeds

Bite the hand that bleeds you
Bite the hand that bleeds you
Bite the hand that bleeds you
Bite the hand that bleeds you

One more drop of blood I spill
One more drop you take
One more drop and I will spite
And bite the hand that bleeds

Bite the hand that bleeds you
Bite the hand that bleeds you
Bite the hand that bleeds you
Bite the hand that bleeds you
You, you

Azzannare la mano che sanguina

Ti vedo spillare il sangue dalla mia vena
Il mio cuore nutri per mantenerti rafforzato
Un parassita che mi lascia freddo e drenato

Sono sconvolto e mi hai lasciato paralizzato
E solo ora realizzo che la cosa più triste
Ѐ l’assenza di verità dietro le iridi dei tuoi occhi

Ti percepisco spillare la mia anima dalla mia vena
Ti percepisco spillare ancora sulla mia vena
Percepisco la mia vita scivolare via

Un’ulteriore goccia di sangue prelevo
Un’ulteriore goccia tu sottrai
Un’ulteriore goccia e poi ti ringhierò contro
E azzannerò la mano che sanguina

Ti vedo avere due volti celati
Muta il tuo volto per farmi continuare a pensare
Tu hai padroneggiato l’arte dell’inganno
(Inganno, inganno, inganno)

Ora, Io so, nessuno si fida di te
Ora, Io so, nemmeno tu lo fai
E ripenso al tuo sale sulle mie ferite

Ora, Io so, nessuno si fida di te
Ora, Io so, nessuno si fida di te
Ora, Io so, il tuo sale sulle mie ferite

Un’ulteriore goccia di sangue prelevo
Un’ulteriore goccia tu sottrai
Un’ulteriore goccia e poi ti ringhierò contro
E azzannerò la mano che sanguina

E azzannerò la mano che ti sanguina
E azzannerò la mano che ti sanguina
E azzannerò la mano che ti sanguina
E azzannerò la mano che ti sanguina

Un’ulteriore goccia di sangue prelevo
Un’ulteriore goccia tu sottrai
Un’ulteriore goccia e poi ti ringhierò contro
E azzannerò la mano che sanguina

E azzannerò la mano che ti sanguina
E azzannerò la mano che ti sanguina
E azzannerò la mano che ti sanguina
E azzannerò la mano che ti sanguina
a te, a te

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 261 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .