Black leather – Guns ‘N’ Roses

Black leather (Pelle nera) è la traccia numero dieci del quinto album dei Guns ‘N’ Roses, The Spaghetti Incident? pubblicato il 23 novembre del 1993. Il brano è una cover del pezzo del gruppo punk rock inglese The Professional formato nel 1979 da due ex membri dei Sex Pistols, il chitarrista Steve Jones e il batterista Paul Cook.

Formazione Guns ‘N’ Roses (1993)

  • Axl Rose – voce, tastiere
  • Slash – chitarra
  • Gilby Clarke – chitarra
  • Duff McKagan – basso
  • Matt Sorum – batteria
  • Dizzy Reed – tastiere

Traduzione Black leather – Guns ‘N’ Roses

Testo tradotto di Black leather (Jones) dei Guns ‘N’ Roses [Geffen]

Black leather

Ooh
Ooh
Ooh

Well, she’s all geared up,
walkin’ down the street
And I can feel the slime,
drippin’ down her sleeve
Well, you can’t refuse
and you just can’t choose what she’s gonna do
Well, you can’t refuse
and you just can’t choose what she’s gonna do

Ooh
Ooh

Well, it’s late at night, and I’m all alone
And I can hear her boots
as she’s near her home
Well, you can’t refuse
and you just can’t choose what she’s gonna do
Well, you can’t refuse
and you just can’t choose what she’s gonna do

Scratch, scratch, she’s clawing at the door
Whoa, no, I can’t take it anymore
Crack, crack, I’m feeling so sore
I never should asked for black leather
Black leather
Ooh, black leather
Ow black leather

And you can try to hide,
but you won’t get far
You can let her in,
and you’ll start it again
Well, you can’t refuse
and you just can’t choose what she’s gonna do
Well, you can’t refuse
and you just can’t choose what she’s gonna do

Ooh
Ooh
Black Leather

Pelle nera

Ooh
Ooh
Ooh

Ecco, lei è tutta tirata,
mentre cammina nella strada
Io invece sento la bava,
che sgocciola sulla sua manica
Ora, non puoi rifiutarti
e non puoi neanche scegliere cosa farà
Ora, non puoi rifiutarti
e non puoi neanche scegliere cosa farà

Ooh
Ooh

Ora è notte fonda e io sono tutto solo
Posso sentire i suoi stivali
come se fosse vicino a casa sua
Ora, non puoi rifiutarti
e non puoi neanche scegliere cosa farà
Ora, non puoi rifiutarti
e non puoi neanche scegliere cosa farà

Graffi, graffi, lei sta azzannando la porta
Oh no, non ho più la possibilità di prenderlo
Percosse, percosse, sono molto dolente
Non avrei mai dovuto chiedere pelle nera
Pelle nera
Ooh, pelle nera
Ow pelle nera

Puoi provare a nasconderlo,
ma non andrai lontano
Tu puoi coinvolgerla,
e ricominciare da capo
Ora, non puoi rifiutarti
e non puoi neanche scegliere cosa farà
Ora, non puoi rifiutarti
e non puoi neanche scegliere cosa farà

Ooh
Ooh
Pelle nera

Tags:, - 795 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .