Black serenade – Slayer

Black serenade (Serenata nera) è la traccia numero otto del nono album dei Slayer, Christ Illusion, uscito l’otto agosto del 2006.

Formazione degli Slayer (2006)

  • Tom Araya – voce, basso
  • Kerry King – chitarra
  • Jeff Hanneman – chitarra
  • Dave Lombardo – batteria

Traduzione Black serenade – Slayer

Testo tradotto di Black serenade (Araya, Hanneman) dei Slayer [American Recordings]

Black serenade

Terrorize frozen eyes
stare deep in me
Paralyzed inside
death breeds on your pain
Pretty lace lie in hate
you wear my scars
Terrified you find that
you push me too far
Your repulsiveness
reminds me of dead flesh
Rotting corpse the smell
of your putrid fucking soul

Petrified that I decide
the moment of your death
Belongs to me the taste
is sweet it’s so unreal

Your God weeps,
it bleeds, it begs for me
God is letting you recover

Welcome to my Black Serenade
The entrance of my hell your pain
Scream your song the Black Serenade
Live in fear a mind insane

Voice inside my head
Your face still shows itself to me
Telling me you’re dead
Staring at your lifeless body
I saw you fucking die
My mind’s tearing itself apart
Screaming from the inside
Release this pain from my fucking heart

Destroy the empty shell
Smash away the haunting fear
I hate your endless stare
Watching as I fuck your corpse

Welcome to my Black Serenade
The entrance of my hell your pain
Walk through a tortured mind
You’ll scream your song in time

Welcome to my Black Serenade
The entrance of my hell your pain
Flesh is burnt the Black Serenade
Live in fear no coming back

Welcome to my Black Serenade
The entrance of my hell your pain
Walk through a tortured mind
You’ll scream your song in time

Welcome to my Black Serenade
The entrance of my hell your pain
Flesh is burnt the Black Serenade
Live in fear death back

Serenata nera

Dei terrorizzati occhi di ghiaccio
mi fissano nel profondo
Sei paralizzata,
la morte si nutre del tuo dolore
Un laccio di odio ti lega,
hai addosso le mie ferite
Sei terrificata, scopri
di spingermi all’estremo
La tua repulsività
mi ricorda la carne morta
Sei un cadavere marcio, si sente
la puzza della tua fottuta anima putrida

Sei pietrificata, ho deciso
il momento della tua morte
Essa mi appartiene, e ha un sapore
dolce, è così irreale

Il tuo Dio piange,
sanguina, mi supplica
Dio ti sta lasciando recuperare

Benvenuta nella mia serenata nera
Sei entrata nel mio inferno con il tuo dolore
Urla la tua canzone, la serenata nera
La mia mente insana vive nella paura

C’è una voce nella mia testa
La tua faccia continua a mostrarsi a me
Mi dice che sei morta
Fisso il tuo corpo senza vita
Ti ho visto morire fottutamente
La mia mente si sta dilaniando
Urli da dentro il tuo corpo
Porta via questo dolore dal mio fottuto cuore

Distruggi il vuoto guscio
Fai a pezzi la tormentante paura
Odio il tuo sguardo infinito
Ti guardo mentre scopo il tuo cadavere

Benvenuta nella mia serenata nera
Sei entrata nel mio inferno con il tuo dolore
Cammina dentro una mente torturata
Urlerai in tempo la tua canzone

Benvenuta nella mia serenata nera
Sei entrata nel mio inferno con il tuo dolore
La carne è bruciata, la serenata nera
Vivo nella paura e non tornerò indietro

Benvenuta nella mia serenata nera
Sei entrata nel mio inferno con il tuo dolore
Cammina dentro una mente torturata
Urlerai in tempo la tua canzone

Benvenuta nella mia serenata nera
Sei entrata nel mio inferno con il tuo dolore
La carne è bruciata, la serenata nera
Vivo nella paura, la morte è tornata

Tags: - 543 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .