Blackbird – Alter Bridge

Blackbird (Merlo) è la traccia numero otto e quella che da il nome al secondo album degli Alter Bridge, pubblicato il 5 ottobre del 2007. La canzone è dedicata ad un amico del cantante Kennedy morto dopo una lunga e dolorosa malattia.

Formazione Alter Bridge (2007)

  • Myles Kennedy – voce, chitarra
  • Mark Tremonti – chitarra
  • Brian Marshall – basso
  • Scott Phillips – batteria

Traduzione Blackbird – Alter Bridge

Testo tradotto di Blackbird (Kennedy, Tremonti, Marshall, Phillips) degli Alter Bridge [Universal Republic]

Blackbird

The willow it weeps today
A breeze from the distance
is calling your name
Unfurl your black wings and wait
Across the horizon
it’s coming to sweep you away
It’s coming to sweep you away

Let the wind carry you home
Blackbird fly away
May you never be broken again

The fragile cannot endure
The wrecked and the jaded
a place so impure
The static of this cruel world
Cause some birds to fly long
before they’ve seen their day
Long before they’ve seen their day

Let the wind carry you home
Blackbird fly away
May you never be broken again

Beyond the suffering you’ve known
I hope you find your way
May you never be broken again

Ascend may
you find no resistance
Know that you made such a difference
All you leave behind will live to the end
The cycle of suffering goes on
But memories of you stay strong
Someday I too will fly and find you again

Let the wind carry you home
Blackbird fly away
May you never be broken again

Beyond the suffering you’ve known
I hope you find your way
May you never be broken again
May you never be broken again

Merlo

Oggi il salice piange
Una brezza distante
sta chiamando il tuo nome
Spiega le tue ali nere e aspetta
Sopra all’orizzonte,
sta arrivando per spazzarti via
Sta arrivando per spazzarti via

Lascia che il vento ti porti a casa
Vola via merlo
Possa tu non essere mai più affranto

Chi è fragile non può durare
Chi è distrutto ed esausto,
un posto così impuro
Per l’immutabilità di questo mondo crudele
Alcuni uccelli volano già molto
prima di aver visto il loro giorno
Molto prima di aver visto il loro giorno

Lascia che il vento ti porti a casa
Vola via merlo
Possa tu non essere mai più affranto

Oltre le sofferenze che hai conosciuto
Spero che trovi la tua strada
Possa tu non essere mai più affranto

Nella tua ascesa,
possa tu non trovare resistenza
Sappi che hai fatto la differenza
Tutto ciò che ti lasci dietro vivrà fino alla fine
Il ciclo delle sofferenze continua
Ma i ricordi di te rimangono saldi
Un giorno anch’io volerò e ti ritroverò

Lascia che il vento ti porti a casa
Vola via merlo
Possa tu non essere mai più affranto

Oltre le sofferenze che hai conosciuto
Spero che trovi la tua strada
Possa tu non essere mai più affranto
Possa tu non essere mai più affranto

* traduzione inviata da Chiara

Tags:, - 863 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .