Blood eagle – Amon Amarth

Blood eagle (Aquila di sangue) è la traccia numero sei del nono album degli Amon Amarth, Deceiver of the Gods pubblicato il 25 giugno del 2013. L’aquila di sangue è un metodo di tortura e di esecuzione che è a volte menzionato nelle saghe norrene.

Formazione Amon Amarth (2013)

  • Johan Hegg − voce
  • Johan Söderberg − chitarra
  • Olavi Mikkonen − chitarra
  • Ted Lundström − basso
  • Fredrik Andersson − batteria

Traduzione Blood eagle – Amon Amarth

Testo tradotto di Blood eagle degli Amon Amarth [Metal Blade]

Blood eagle

Look to my burning eyes
Plead for your worthless life
All remorse I had has died
And all I have is hate inside

You took my soul from me
You took my family
You killed them all ferociously
Now this is what I give to thee

Carved upon your naked back
Blood eagle!
Skinned alive your ribs are cracked
Blood eagle!
Still alive you gasp for air
As panic strikes your eyes they stare
Terror grips your dying heart
Blood eagle!

Helpless on the ground
Hands and feet tightly bound
In my eyes no mercy found
My sharp knife starts to carve around

Penetrate your naked skin
Rip flesh and dig within
With a pleased and twisted grin
I spread your lungs like eagle’s wings

The burning grief is tormenting me
The hate I feel is destroying me
Only vengeance will give me peace
Only vengeance will set my spirit free

Carved upon your naked back
Blood eagle!
Skinned alive your ribs will crack
Blood eagle!
Still alive you gasp for air
As panic strikes your eyes will stare
Slow death grips your tortured heart
Blood eagle!

Aquila di sangue

Guarda i miei occhi ardenti
implorano per la tua inutile vita
Tutto il rimorso che avevo è morto
E tutto quello che dentro è odio

Hai preso la mia anima
Hai preso la mia famiglia
Hai ucciso tutti con ferocia
Ora questo è quello che do a te

Scolpita sulla schiena nuda
Aquila di sangue!
Scuoiato vivo, le tue costole sono incrinate
Aquila di sangue!
Ancora in vita, stai rantolando
mentre il panico colpisce i tuoi occhi che fissano
il terrore che afferra il tuo cuore morente
Aquila di sangue!

A terra impotente
con mani e piedi legati stretto
Nei miei occhi non trovi pietà
Il mio coltello affilato inizia ad incidere

Penetro la tua pelle nuda
strappo carne e scavo dentro
Con un sorriso compiaciuto e contorto
allargo i tuoi polmoni come le ali dell’aquila

Il dolore che brucia mi tormente
L’odio che provo mi sta distruggendo
Solo la vendetta mi darà pace
Solo la vendetta renderà il mio spirito libero

Scolpita sulla schiena nuda
Aquila di sangue!
Scuoiato vivo, le tue costole si spezzeranno
Aquila di sangue!
Ancora in vita, stai rantolando
mentre il panico colpisce i tuoi occhi che fissano
la morte lenta che afferra il tuo cuore torturato
Aquila di sangue!

Tags: - 566 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .