Blood of the zodiac – Machine Head

Blood of the zodiac (Sangue dello zodiaco) è la decima ed ultima traccia numero quattro del secondo album dei Machine Head, The more things change… pubblicato il 25 marzo del 1997.

Formazione Machine Head (1997)

  • Robert Flynn – voce, chitarra
  • Logan Mader – chitarra
  • Adam Duce – basso
  • Dave McClain – batteria

Traduzione Blood of the zodiac – Machine Head

Testo tradotto di Blood of the zodiac (Flynn, Mader, Duce, McClain) dei Machine Head [Roadrunner]

Blood of the zodiac

A blind man asked an angel
“Could you please help?”
But was told
“Take me from this altar.
I won’t falter
But I might fall”

This bitter man would understand
Through all his life,
A needle had
Been his savior,
been his God
So he tried to make a change
Tried to rearrange
Gun at his side,
suicide…

I can’t help feel
I been mistreated
Won’t you listen to me?

Despise all that I see
All that I feel
All that I want to be
Burned, blistered and raw
Tearing apart
All that is sane to me

A wise man half pariah
Half messiah
Came to seed
Rain down blood like fire
Born to sire
Racist breed

His dominance of ignorance
Was rhetoric that made no sense
Some believed in all the lies
But in my mind I know what’s wrong
Way too fucking strong
Taste the revenge on my tongue

I can’t help feel
I been mistreated
Won’t you listen to me?

Despise all that I see
All that I feel
All that I want to be
Burned, blistered and raw
Tearing apart
All that is sane to me

Sometimes I wish I’d died
I thought I was better off dead
Seen three men get stabbed
Had four guns to my head
And I ain’t trying to brag
I’m just telling you a story
Just look into these eyes
As they fail to see the glory

And now is my time to rise
And now is our time to rise
And now is our time to rise
And now is our time to rise
And now is our time to rise
And now is our time to rise
Our time to rise!

Ignorant, indignant
Promises made in
Vain

Ignorant, indignant
Promises made in
Vain

Rise, I can’t feel like you
Rise, I can’t see like you
Rise, never be like you
Rise, time for all us to
Rise!
Rise!
Rise!
Rise!

(Rise…)
(Rise…)
(Rise…)

(Rise…)

Sangue dello zodiaco

Un uomo cieco interrogò un divino emissario
“Puoi venirmi in soccorso?”
Ma gli fu risposto
“Afferrami da questo altare.
Io non vacillerò
Ma potrei precipitare”

Quest’aspro uomo non volle comprendere
Lungo tutta la sua esistenza,
Fu un ago
Il suo salvatore,
Il suo Dio
Così egli tentò d’operare un mutamento
Tentò di riorganizzare
Dalla sua parte una pistola,
Suicidio…

Non posso aiutare a percepire
ch’io son maltrattato
Mi ascolterai mai?

Disprezzo tutto ciò che mi si para davanti
Tutto ciò che provo
Tutto ciò che desidero diventare
Arso, tumido e grezzo
Lacerando
Tutto ciò ch’è latore di sensatezza in me

Un saggi’uomo mezzo paria
Mezzo messia
Giunge a seminare
Sangue piove dal cielo come fiamme
Brucia per procreare
Stirpe razzista

Il suo dominio d’ignoranza
Fu una retorica senza senso alcuno
Qualcuno credette in quelle menzogne
Ma nel mio genio ben so che ciò è sbagliato
Ѐ un metodo troppo fottutamente cazzuto
Saggia la vendetta sulla mia lingua

Non posso aiutare a percepire
ch’io son maltrattato
Mi ascolterai mai?

Disprezzo tutto ciò che mi si para davanti
Tutto ciò che provo
Tutto ciò che desidero diventare
Arso, tumido e grezzo
Lacerando
Tutto ciò ch’è latore di sensatezza in me

A volte desidero esser nato morto
Pensavo fosse meglio essere un cadavere
Dopo aver visto tre uomini venire pugnalati
Avevo quattro pistole puntate alla mia tempia
E di ciò non cerco di farne una vanteria
Ti sto solamente raccontando una storia
Fissami solamente dritto in questi occhi
Quand’essi falliranno per raggiunger la fama

Ed ora è giunta per me l’ora di insorgere
Ed ora è giunta per noi l’ora di insorgere
Ed ora è giunta per noi l’ora di insorgere
Ed ora è giunta per noi l’ora di insorgere
Ed ora è giunta per noi l’ora di insorgere
Ed ora è giunta per noi l’ora di insorgere
La nostra ora di insorgere!

Ignoranti, indignati
Promesse mantenute
Invano

Ignoranti, indignati
Promesse mantenute
Invano

Insorgi, non posso percepire come percepisci tu
Insorgi, non posso scorgere ciò che vedi tu
Insorgi, mai potrò essere come te
Insorgi, per noi tutti è giunta l’ora di
Insorgere!
Insorgere!
Insorgere!
Insorgere!

(Insorgi…)
(Insorgi…)
(Insorgi…)

(Insorgi…)

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 131 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .