Blood red sandman – Lordi

Blood red sandman (L’uomo del sonno rosso sangue) è la traccia numero tre ed il secondo singolo estratto dal secondo album dei Lordi, The Monsterican Dream, pubblicato il primo giugno del 2004.

Formazione Lordi (2004)

  • Mr. Lordi – voce
  • Amen – chitarra
  • Kalma – basso
  • Enary – tastiera
  • Kita – batteria

Traduzione Blood red sandman – Lordi

Testo tradotto di Blood red sandman (Mr.Lordi) dei Lordi [BMG]

Blood red sandman

They called me the leather apron
the called me smiling jack
they prayed to the heavens above
that I will never ever come back

Can your hear all the children weep?
chills of fear like a
sawblades cutting deep

Once again there is pain
I bring flames, I bring cold
I’m the blood red sandman
coming home
on this unholy night I will make you my own
blood red sandman
coming home again

Red drops stain satin so white
the way I sign my name
the neighbourhood’s pretty dead at night
and I’m the one to blame

Can your hear all the children weep?
chills of fear like a
sawblades cutting deep

Once again there is pain
I bring flames, I bring cold
I’m the blood red sandman
coming home
on this unholy night I will make you my own
blood red sandman
coming home again

Scream all you want
you won’t wake up when you scream
no-one leaves
the monsterican dream

Can your hear all the children weep?
chills of fear like a
sawblades cutting deep

Once again there is pain
I bring flames, I bring cold
I’m the blood red sandman
coming home
on this unholy night I will make you my own
blood red sandman
coming home again

L’uomo del sonno rosso sangue

Mi chiamavano il grembiule di cuoio
Mi hanno chiamato Jack il sorridente
Hanno pregato il paradiso
Per far sì che io non sarei mai più tornato

Riesci a sentire come piangono i bambini?
I brividi della paura sono come
una motosega che taglia nel profondo

Ancora una volta c’è dolore
Io porto le fiamme – Porto il freddo
Sono l’uomo del sonno rosso come il sangue,
sto tornando a casa
In questa notte sacrilega ti farò mio
L’uomo del sonno rosso come il sangue
Sta tornando a casa ancora

Delle gocce rosse macchiano un raso così bianco
Così firmo il mio nome
Il vicinato è abbastanza morto di notte
E io sono il colpevole

Riesci a sentire come piangono i bambini?
I brividi della paura sono come
una motosega che taglia nel profondo

Ancora una volta c’è dolore
Io porto le fiamme – Porto il freddo
Sono l’uomo del sonno rosso come il sangue,
sto tornando a casa
In questa notte sacrilega ti farò mio
L’uomo del sonno rosso come il sangue
Sta tornando a casa ancora

Urla quanto vuoi
Non ti sveglierai quando urlerai
Nessuno se ne va
dal Sogno Mostruoso

Riesci a sentire come piangono i bambini?
I brividi della paura sono come
una motosega che taglia nel profondo

Ancora una volta c’è dolore
Io porto le fiamme – Porto il freddo
Sono l’uomo del sonno rosso come il sangue,
sto tornando a casa
In questa notte sacrilega ti farò mio
L’uomo del sonno rosso come il sangue
Sta tornando a casa ancora

Tags: - 1.071 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .