Book of Thel – Bruce Dickinson

Book of Thel (Il libro di Thel) è la traccia numero cinque del quinto album di Bruce Dickinson, The Chemical Wedding, pubblicato il 14 luglio del 1998. Il libro di Thel è un poema di William Blake del 1789.

Formazione (1998)

  • Bruce Dickinson – voce
  • Adrian Smith – chitarra, tastiere
  • Roy Z – chitarra, tastiere
  • Eddie Casillas – basso
  • David Ingraham – batteria

Traduzione Book of Thel – Bruce Dickinson

Testo tradotto di Book of Thel (Dickinson, Roy Z, Casillas) di Bruce Dickinson [Sanctuary]

Book of Thel

The mark is on you now
The furnace sealed inside your head
Melting from the inside now
Waxy tears run down your face

The whore that never told her tale
Relives it every night with you
Far off stands the lamb and waits
For the wolf to come and end its life

Stand inside the temple
As the book of Thel is opening
The priestess stands before you
Offering her hand out, she’s rising

Come the dawning of the dead
In famine and in war
Now the harlot womb of death
Spits out its rotten core

Serpent on the altar now
Has wrapped itself around your spine
So you look into its mouth
And you kiss the pearly fangs divine

Happy that your end is swift
The weeping virgin cries in bliss
The snake and priestess, they are one
The veil of flesh is ripped undone

Stand inside the temple
As the book of Thel is opening
The priestess stands before you
Offering her hand out, she’s rising

Come the dawning of the dead
In famine and in war
Now the harlot womb of death
Spits out its rotten core

By the pricking of my thumbs
Something wicked this way comes
And when sleep takes you tonight
Will you wake to see the light…?

The burning sweat of poison tears
The river flowing red with blood
The cradle-robbing hand of death
Caresses every dreaming head

Waiting for the marriage hearse
To take you to the funeral pyre
So you burn the family tree
The generations burning higher

Stand inside the temple
As the book of Thel is opening
The priestess stands before you
Offering her hand out, she’s rising

Come the dawning of the dead
In famine and in war
Now the harlot womb of death
Spits out its rotten core

By the pricking of my thumbs
Something wicked this way comes
And when sleep takes you tonight
Will you wake to see the light

By the dawning of the dead…
By the dawning of the dead…
By the dawning of the dead…
By the dawning of the dead…

What demon hath formed
this abominable void…
This soul-shuddering vacuum?
Some said it is Urizen
But unknown, abstracted,
brooding secret
The dark power hid

Il libro di Thel

Il marchio è su di te adesso
La fornace sigillata dentro la tua testa
Fusione dall’interno adesso
Lacrime di cera scorrono sulla tua faccia

La puttana che non ti ha mai detto la sua storia
la rivive ogni notte con te
Lontano resta l’agnello e aspetta
che il lupo venga a terminare la sua vita

Sta dentro il tempio
mentre il Libro di Thel è aperto
La sacerdotessa sta dietro di te
Allungando la sua mano, lei sta nascendo

Viene l’alba della morte
Nella carestia e in guerra
Adesso il ventre della prostituta della morte
sputa fuori il suo cuore marcio

Il serpente è sull’altare ormai
Avvolge se stesso attorno alle tue spine
Così guardi dentro la sua bocca
E baci le sue zanne divine perlate

Felice che la tua fine è rapida
Il vergine piangente grida di gioia
il serpente e la sacerdotessa sono una cosa sola
Il velo di carne è strappato e disfatto

Sta dentro il tempio
mentre il Libro di Thel si apre
La sacerdotessa sta davanti a te
Allungando la sua mano, lei sta sorgendo

Arriva l’alba dei morti
In tempo di carestia e in guerra
Adesso il grembo della meretrice della morte
Sputa fuori il suo nucleo marcio

Sento i pollici che prudono
Qualcosa di sinistro sta per accadere
e quando il sonno ti prenderà stasera
ti sveglierai per vedere la luce…?

Il sudore che brucia di lacrime velenose
Nel fiume che scorre rosso di sangue
Il nido rubato è nelle mani della morte
accarezza ogni sogno nella testa

In attesa del carro funebre del matrimonio
per portarti alla pira funeraria
così tu bruci l’albero genealogico
Le generazioni bruceranno più alte

Sta dentro il tempio
mentre il Libro di Thel si apre
La sacerdotessa sta davanti a te
Allungando la sua mano, lei sta sorgendo

Arriva l’alba dei morti
In tempo di carestia e in guerra
Adesso il grembo della meretrice della morte
Sputa fuori il suo nucleo marcio

Sento i pollici che prudono
Qualcosa di sinistro sta per accadere
e quando il sonno ti prenderà stasera
ti sveglierai per vedere la luce?

Con l’alba dei morti …
Con l’alba dei morti …
Con l’alba dei morti …
Con l’alba dei morti …

Quale demone trafigge
questo vuoto abominevole…
Questo tremante anima vuota
Alcuni dicono che è Urizen
Ma sconosciuto, astratto,
segreto minaccioso
Il potere oscuro nascosto

Tags:, - 131 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .