Breaking up again – Accept

Breaking up again (Lasciarsi ancora) è la traccia numero nove del terzo album degli Accept, Breaker, uscito nel marzo del 1981. Il brano è cantato dal bassista Peter Baltes.

Formazione Accept (1981)

  • Udo Dirkschneider – voce
  • Jörg Fischer – chitarra
  • Wolf Hoffmann – chitarra
  • Peter Baltes – basso
  • Stefan Kaufmann – batteria

Traduzione Breaking up again – Accept

Testo tradotto di Breaking up again degli Accept [Brain]

Breaking up again

Wakin’ up on monday mornin’
Sunday’d been and gone
Reachin’ out for you
But I was alone

Now I sit at the breakfast table
Table’s set for two
Been the same thing ev’ry morning
Silly things I do

Ooh, don’t know what to do about you
I’ll never could give
the way you gave
Ooh, now should I try to find you
Keep playin’ ev’ry song you played me
Feel like breakin’ up again

It’s a thing I gotta live with
Take it on my own
I’m waitin’ till it’s over
Then again I never know

If I’d only seen you goin’
Walkin’ out the door
But I had no way of knowin’
Can’t take it no more

Ooh, don’t know what to do about you
I’ll never could give
the way you gave
Ooh, now should I try to find you
Keep playin’ ev’ry song you played me
Feel like breakin’ up again

Lasciarsi ancora

Svegliarsi il lunedì mattina
La domenica è passata
Allungando le braccia per cercarti
ma ero solo

Adesso siedo al tavolo per la colazione
un tavolo preparato per due
le stesse cose ogni mattina
futili cose che io faccio

Ooh, non so cosa fare con te
Non ho mai potuto darti
il senso che hai dato tu
Ooh, ora dovrei provare a cercarti
suonando ogni canzone che mi suonavi
Mi sento come ci stessimo lasciando ancora

È una cosa con cui devo convivere
Prenderla alla mia maniera
sto aspettando finché sarà finita
poi ancora non lo so

Se ti avessi capito che stavi andandotene
uscendo dalla porta
ma non so niente
Non ce la faccio più

Ooh, non so cosa fare con te
Non ho mai potuto darti
il senso che hai dato tu
Ooh, ora dovrei provare a cercarti
suonando ogni canzone che mi suonavi
Mi sento come ci stessimo lasciando ancora

Tags:, - 450 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .