Broken things – Lacuna Coil

Broken things (Cose rotte) è la traccia numero due dell’ottavo album dei Lacuna Coil, Delirium, pubblicato il 27 maggio del 2016.

Formazione Lacuna Coil (2016)

  • Cristina Scabbia – voce femminile
  • Andrea Ferro – voce maschile
  • Marco Coti Zelati – basso
  • Ryan Blake Folden – batteria

Traduzione Broken things – Lacuna Coil

Testo tradotto di Broken things dei Lacuna Coil [Century]

Broken things

Now sunk in the horizon
We’ll watch the hours go by
Fall and then arise again
I hear the darkness breathe

Sunk into the horizon
We’ll watch the hours go by
Fall and then arise again
I hear the darkness breathe

Sunk into the horizon
Fall down

Let those tears come down
Let them fade away
Let them burn across your face
As you keep smiling inside
You cannot be afraid of your destiny
All the walls you’ve built around
Without me right by your side

One two three
The count of your lies
I can see right through your eyes
Read my lips
I cannot fix
All the broken things inside my mind
One two three breaking free
Turn another page and run away
Sick sick sick
No more tricks
Think about the mess you left behind

Sunk into the horizon
We’ll watch the hours go by
Fall and then arise again
I hear the darkness breathe

As the sun comes down
Over your regrets
It takes time to heal the pain
But from the scars we will learn
We’ve been trying so hard
But it was too late
Now you shut the door behind
I won’t be right by your side

One two three
The count of your lies
I can see right through your eyes
Read my lips
I cannot fix
All the broken things inside my mind
One two three breaking free
Turn another page and run away
Sick sick sick
No more tricks
Think about the mess you left behind

Sunk
Fall

One two three
The count of your lies
I can see right through your eyes
Read my lips
I cannot fix
All the broken things inside my mind
One two three breaking free
Turn another page and run away
Sick sick sick
No more tricks
Think about the mess you left behind

Sunk into the horizon
We’ll watch the hours go by
Fall and then arise again
I hear the darkness breathe

Sunk into the horizon
Fall down

Cose rotte

Ora sprofondati nell’orizzonte
Osservermo le ore che passano
Cadere e sorgere di nuovo
Sento l’oscurità respirare

Sprofondati nell’orizzonte
Osserveremo le ore che passano
Cadere e sorgere di nuovo
Sento l’oscurità respirare

Sprofondati nell’orizzonte
Cadiamo

Lascia che quelle lacrime scendano
Lasciale svanire
Lasciale bruciare sul tuo viso
mentre continui a sorridere dentro
Non puoi avere paura del tuo destino
Tutte le mura che hai costruito attorno
senza di me al tuo fianco

Uno due tre
Il conto delle tuo bugie
Posso vederlo attraverso i tuoi occhi
Leggi le mie labbra
Non riesco ad aggiustare
tutte le cose rotte dentro la mia mente
Uno due tre liberandosi
Giri un’altra pagina e scappi via
Malato malato malato
Basta trucchi
Pensa al casino che hai lasciato dietro di te

Sprofondati nell’orizzonte
Osserveremo le ore che passano
Cadere e sorgere di nuovo
Sento l’oscurità respirare

Mentre il sole tramonta
sopra i tuoi rimpianti
Ci vuole tempo per guarire il dolore
Ma dalle cicatrici impareremo
Ci abbiamo provato davvero
ma era troppo tardi
Ora hai chiuso la porta alle spalle
Non sarò al tuo fianco

Uno due tre
Il conto delle tuo bugie
Posso vederlo attraverso i tuoi occhi
Leggi le mie labbra
Non riesco ad aggiustare
tutte le cose rotte dentro la mia mente
Uno due tre liberandosi
Giri un’altra pagina e scappi via
Malato malato malato
Basta trucchi
Pensa al casino che hai lasciato dietro di te

Sprofondi
Cadi

Uno due tre
Il conto delle tuo bugie
Posso vederlo attraverso i tuoi occhi
Leggi le mie labbra
Non riesco ad aggiustare
tutte le cose rotte dentro la mia mente
Uno due tre liberandosi
Giri un’altra pagina e scappi via
Malato malato malato
Basta trucchi
Pensa al casino che hai lasciato dietro di te

Sprofondati nell’orizzonte
Osserveremo le ore che passano
Cadere e sorgere di nuovo
Sento l’oscurità respirare

Sprofondati nell’orizzonte
Cadiamo

Tags: - 435 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .