Brush the dust away – In Flames

Brush the dust away (Spazza via la polvere) è la traccia numero otto del quinto album degli In Flames, Clayman pubblicato il 3 luglio del 2000.

Formazione In Flames (2000)

  • Anders Fridén – voce
  • Björn Gelotte – chitarra
  • Jesper Strömblad – chitarra
  • Peter Iwers – basso
  • Daniel Svensson – batteria

Traduzione Brush the dust away – In Flames

Testo tradotto di Brush the dust away (Fridén, Gelotte, Strömblad) degli In Flames [Nuclear Blast]

Brush the dust away

In the most desolate corner
A bad case of the urban blues
Another brick in the living shadow
All inhale the downward spiral

Hey, get in line for tragic
Let us dance to the pistol magic
Just aim and end another
But think, as I rape your mother

Another player joins the table
Who I can or cannot trust
When do we get assigned?
Pure and precious with bad intentions

Hey, come and join the show
All the cameras are ready to go
Just aim and end another
But think, as I rape your mother

A single step – a garbled life
Where’s the profit?
Your rage – the pain
Will it all be worth it?

Genetic, it seems to be….
Abandon, the mass ideal
Lets re-unite and brush the dust away
We think we’re in control
then we become the things we hate
Lets re-unite and brush the dust away

Obtain a prosperous future
and the admiration of all
Act in “the sensations” media hour
All inhale the downward spiral

Genetic, it seems to be….
Abandon, the mass ideal
Lets re-unite and brush the dust away
We think we’re in control
then we become the things we hate
Lets re-unite and brush the dust away

Spazza via la polvere

Nell’angolo più desolato
C’è un brutto caso del blues urbano
Un altro mattone nell’ombra vivente
Tutti inalano dalla spirale discendente

Hey, mettetevi in fila per la tragedia
Lasciateci ballare per la magia della pistola
Devo solo mirare e uccidere un’altra persona
Ma penso, mentre stupro tua madre

Un altro giocatore si unisce al tavolo
Posso fidarmi di lui o posso non fidarmi
Quand’è che veniamo assegnati ai nostri posti?
Il puro e prezioso ha sempre cattive intenzioni

Hey, venite ed unitevi allo spettacolo
Tutte le telecamere sono pronte
Devo solo mirare e uccidere un’altra persona
Ma penso, mentre stupro tua madre

Un solo passo – una vita alterata
Dov’è il profitto?
La tua furia – e il dolore
Varranno la pena?

Sembra che sia una cosa genetica…
Abbandoniamo l’ideale di massa
Riuniamoci e spazziamo via la polvere
Pensiamo di avere il controllo di noi stessi
Solo per diventare ciò che più odiamo
Riuniamoci e spazziamo via la polvere

Otteniamo un futuro prosperoso
E l’ammirazione di tutti
Recitiamo nell’ora della new sensation dei media
Tutti inalano dalla spirale discendente

Sembra che sia una cosa genetica…
Abbandoniamo l’ideale di massa
Riuniamoci e spazziamo via la polvere
Pensiamo di avere il controllo di noi stessi
Solo per diventare ciò che più odiamo
Riuniamoci e spazziamo via la polvere

Tags: - 188 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .