Build me up, break me down – Dream Theater

Build me up, break me down (Erigetemi, radetemi al suolo) è la traccia numero due dell’undicesimo album dei Dream Theater, A Dramatic Turn of Events pubblicato il 13 settembre del 2011.

Formazione Dream Theater (2011)

  • James LaBrie – voce
  • John Petrucci – chitarra
  • John Myung – basso
  • Mike Mangini – batteria
  • Jordan Rudess – tastiere

Traduzione Build me up, break me down – Dream Theater

Testo tradotto di Build me up, break me down (Petrucci, Rudess, Myung, LaBrie) dei Dream Theater [Roadrunner]

Build me up, break me down

Today I will be your savior
Tomorrow a demon
You crave my erratic behavior
And watch my every move

Obsession at all cost
You’ll be the death of me
Broken and torn apart
Why can’t you let me be?

You build me up
You break me down
Until I’m falling to pieces

I crash and burn
I never learn
I’m your guilty addiction

Build me up
Break me down

“Today… a savior…”

Tonight I am the new messiah
You deify
When I’m no longer desired
I’ll be crucified

The one who’s free from sin
The first to cast the stone
Fighting the fear within
I won’t be left alone

You build me up
You break me down
Until I’m falling to pieces

The price I play
To live this way
And the fantasy stays alive

I can’t live up
I can’t let down
And leave you falling to pieces

I crash and burn
I never learn
I’m your morbid obsession

Build me up
Break me down

“…I am your savior…”

You build me up
You break me down
Until I’m falling to pieces

The price I play
To live this way
And the fantasy stays alive

I can’t live up
I can’t let down
And leave you falling to pieces

I crash and burn
I never learn
Your iconic fixation

Build me up
Break me down

Build me up
Break me down

Erigetemi, radetemi al suolo

Oggi diverrò il vostro salvatore
Domani un demone
Voi bramate la mia incostante condotta
Ed osservate ogni mia mossa

Ossessione a tutti i costi
Voi vi tramuterete nella mia morte
Infranto e lacero
Perché non mi permettete d’esistere?

Voi mi erigete
Voi mi radete al suolo
Sinché non crollo a pezzi

Io collasso e brucio
Non imparo mai
Io sono la vostra illecita dipendenza

Erigetemi
Radetemi al suolo

“Oggi… un salvatore…”

Stanotte io sono il nuovo messia
Voi mi deificate
Quando non sarò più desiderato
Io verrò crocifisso

L’unico ch’è libero dal peccato
Il primo a lanciare la pietra
Lottando contro il timore interiore
Io non verrò lasciato solo

Voi mi erigete
Voi mi radete al suolo
Sinché non crollo a pezzi

Il prezzo che scommetto
Per vivere in questo modo
E la fantasia sopravvive

Io non posso vivere agiatamente
Io non posso deludere
E lasciarvi crollare a pezzi

Io collasso e brucio
Non imparo mai
Io sono la vostra macabra ossessione

Erigetemi
Radetemi al suolo

“… Io sono il vostro salvatore…”

Voi mi erigete
Voi mi radete al suolo
Sinché non crollo a pezzi

Il prezzo che scommetto
Per vivere in questo modo
E la fantasia sopravvive

Io non posso vivere agiatamente
Io non posso deludere
E lasciarvi crollare a pezzi

Io collasso e brucio
Non imparo mai
Io sono la vostra iconica fissazione

Erigetemi
Radetemi al suolo

Erigetemi
Radetemi al suolo

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 955 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .