Buried alive – Black Sabbath

Buried alive (Sepolto vivo) è la decima e ultima traccia del sedicesimo album dei Black Sabbath, Dehumanizer, pubblicato il 22 giugno del 1992.

Formazione Black Sabbath (1992)

  • Ronnie James Dio – voce
  • Tony Sepolto vivommi – chitarra
  • Geezer Butler – basso
  • Vinny Appice – batteria
  • Geoff Nicholls – tastierea

Traduzione Buried alive – Black Sabbath

Testo tradotto di Buried alive (Butler, Dio, Sepolto vivommi) dei Black Sabbath [I.R.S. Records]

Buried alive

Once upon a nightmare
Once upon a time
You’re running from temptation
You got lost
And found that you don’t

Belong to anybody
You’re all the same
Just another number
Cross it out
Whenever you don’t behave

Someone got the doctor
He knows what to do
Throw some bones and mumble
The devil’s inside of you

It might be contagious
It might change the plan
Get back in your tiny boxes
Even if you can’t
We say you can

Join the congregation
Everybody’s got to get in line and
We never justify
The choir sings a never-ending lie

When you thought you were free
You didn’t need a reason
No reason to survive

As the big door closes
And you waiting for the nail
Somebody tell the world
You’re buried alive

Once upon a nightmare
Once upon a time
You’re running from tomorrow
You got lost
And found that another
Day has turned to ashes
Taken by the wind
Frozen seeds of sorrow
Never to begin

Join the celebration
And everybody’s got to get in line and
We never justify
The choir sings a never-ending lie

When you thought you were free
You did not need a reason
No reason to survive

As the big door closes
And you waiting for the mail
Somebody tell the world
You’re buried alive

One more nightmare
Just one more time
Join the congregation
Everybody get in line

Celebration
The choir sings a lie
As you call
The hammer falls
And no one hears you cry
I’m buried alive

Sepolto vivo

C’era un incubo
C’era una volta
Stai scappando dalle tentazioni
Sei perso
e hai scoperto che tu

Non appartieni a nessuno
Voi siete tutti uguali
sono un’altro numero
Cancellalo
Ogni volta che non ti comporti bene

Qualcuno chiami il dottore
Lui sa cosa fare
Getta qualche ossa e mormora
il diavolo dentro di te

Potrebbe essere contagioso
Potrebbe cambiare il piano
Ritorna nella tua piccola scatola
anche se non puoi
Noi diciamo che puoi

Unisciti alla congregazione
Tutti devono mettersi in fila e
noi non ci giustifichiamo mai
Il coro canta una bugia senza fine

Quando hai pensato di essere libero
Non avevi bisogno di una ragione
Nessuna ragione per sopravvivere

Mentre la grande porta si chiude
e stai aspettando per il chiodo
Qualcuno dice al mondo che
sei sepolto vivo

C’era un incubo
C’era una volta
Stai scappando dal domani
Ti sei perso
e scoperto che un altro
giorno è diventato cenere
preso dal vento
I semi congelati dal dolore
non crescono mai

Unisciti alla celebrazione
Tutti devono mettersi in fila e
noi non ci giustifichiamo mai
Il coro canta una bugia senza fine

Quando hai pensato di essere libero
Non avevi bisogno di una ragione
Nessuna ragione per sopravvivere

Mentre la grande porta si chiude
e stai aspettando per il chiodo
Qualcuno dice al mondo che
sei sepolto vivo

Ancora un incubo
Solo un’altra volta
Unisciti alal congregazione
Tutti sono in fila

Celebrazione
Il coro canta una bugia
Mentre tu chiami
arriva la fine
e nessuno ti sente piangere
Sei sepolto vivo

* traduzione inviata da Black88

Tags: - 131 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .