Caffeine – Faith No More

Caffeine (Caffeina) è la traccia numero due del quarto album dei Faith No More, Angel Dust, pubblicato il 16 giugno del 1992.

Formazione Faith No More (1992)

  • Mike Patton – voce
  • Jim Martin – chitarra
  • Bill Gould – basso
  • Mike Bordin – batteria
  • Roddy Bottum – tastiere

Traduzione Caffeine – Faith No More

Testo tradotto di Caffeine (Patton, Gould) dei Faith No More [Polydor]

Caffeine

Pour shame all over us
Harden into a crust:
– – – cement – – –
Forget the glamour and
Mumble a jackhammer
– – – under your breath – – –
Hide your face in the curtains
Better unsaid, so close
And it rolls off the tongue
ALMOST
The world expects the pose
Perfectly natural
– – – loosen up – – –
Smearing wet concrete
And swearing you’ll never be
– – – caught – – –
At your weakest,
etched in stone
And we’re frozen here, peeking

ALMOST,
sweet talk,
CAFFEINE
Make contact
Up to my neck
I confess in quicksand
“But it’s so easy for you”
“There’s always one thing”
“Do you have something to tell me?”
“Say something”
“Anything”
“I’m warning you”
“I’m warning you”
“I’m fucking you”
“I’m warning you”
“Relax”
“It’s just a phase”
“You’ll grow out of it”
Believe anything anyone ever tells you
It’s not funny any more
It’s thing you hate the most
The thing you hate the most
The thing you hate ALMOST

Caffeina

Riversare vergogna su di noi,
come in una crosta:
cemento!
Dimentica il fascino
e sussurra la rabbia
sotto il tuo respiro!
Nascondi la faccia nella tenda,
meglio se più vicino,
sta tirando la lingua fuori
QUASI
Il mondo si aspetta una posa
perfettamente naturale:
rilassati!
Spalmando cemento bagnato
giura che non sarai mai:
preso!
Nella tua debolezza più forte
incisa nella pietra,
e siamo ghiacciati qui, sbirciati.

Quasi,
dolce conversazione,
caffeina!
Crea un contatto,
sul mio collo,
confesso sulle sabbie mobili…
“È così facile per te”
“Si, c’è solo una cosa”
“Hai qualcosa da dirmi?”
“Dimmi qualcosa”
“Qualcosa”
Ti sto avvisando,
ti sto avvisando,
ti sto fottendo,
ti sto avvisando…
“Rilassati”
“È solo una fase”
“Nascerai da qui”!
Credi a tutti, ogni cosa che ti dicono:
non è più una cosa divertente,
è la cosa che tu odi di più
è la cosa che tu odi di più!
è la cosa che odi QUASI

Tags: - 628 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .