Call off the wedding – Lordi

Call off the wedding (Sia annullato il matrimonio) è la traccia numero sei del quinto album dei Lordi, Babez for breakfast, pubblicato il 15 settembre del 2010. Alla stesura del brano hanno partecipato l’ex ascia dei Kiss, Bruce Kulick (il quale aveva già collaborato con la band finnica per il loro terzo album, The Arockalypse) ed il suo produttore per i suoi album solisti, Jeremy Rubolino.

Formazione Lordi (2010)

  • Mr. Lordi – voce
  • Amen – chitarra
  • OX – basso
  • Kita – batteria
  • Awa – tastiere

Traduzione Call off the wedding – Lordi

Testo tradotto di Call off the wedding (Mr. Lordi, Bruce Kulick, Jeremy Rubolino) dei Lordi [Sony]

Call off the wedding

Down the isle
Your beauty’s blinding
All dressed in white
I see you shining
On today
There’s not a cloud in the sky

But still I’ve got
this haunting feeling
I fear this day
Will end up in tears

Call off the wedding now
Bad things are coming down
My demons will soon be here
Oh yeah!
Call off the wedding dear
Bad things are drawing near
Oh Lord, my demons are here
Oh yes, my demons are here

Young flower girls
So cute and cuddly
Their heads will roll
So brute and ugly
I know their eyes will turn
As red as your rose

Don’t say you’ll take me
‘Till the end of time
There sounds an ominous chime

Call off the wedding now
Bad things are coming down
My demons will soon be here
Oh yeah!
Call off the wedding dear
Bad things are drawing near
Oh Lord, my demons are here
Oh yes, my demons are here

Call off the wedding now
Bad things are coming down
My demons will soon be here
Oh yeah!
Call off the wedding dear
Bad things are drawing near
Oh Lord, my demons are here
Oh yes, my demons are here

Sia annullato il matrimonio

Lontano dall’isolotto
La tua beltà è celata
Tutta vestita di bianco
Ti scorgo brillare
Quest’oggi
Non v’è una sola nube nel cielo

Ma ancora grava su me
questa opprimente sensazione
Ho il terrore che quest’oggi
Terminerà tra le lacrime

Sia annullato il matrimonio ora
Stan scendendo empie creature
I miei demoni presto saran qui
Oh sì!
Sia annullato il matrimonio cara
Stan risorgendo empie creature
Oh Signore, i miei demoni son qui
Oh sì, i miei demoni son qui

Giovani fanciulle in fiore
Così graziose e delicate
Le loro teste rotoleranno
Con fare così bruto ed orribile
Io so che i loro occhi diverranno
Rossi come la tua rosa

Non dirmi che mi prenderai in moglie
Sino alla fine del tempo
Lì suona un infausto scampanio

Sia annullato il matrimonio ora
Stan scendendo empie creature
I miei demoni presto saran qui
Oh sì!
Sia annullato il matrimonio cara
Stan risorgendo empie creature
Oh Signore, i miei demoni son qui
Oh sì, i miei demoni son qui

Sia annullato il matrimonio ora
Stan scendendo empie creature
I miei demoni presto saran qui
Oh sì!
Sia annullato il matrimonio cara
Stan risorgendo empie creature
Oh Signore, i miei demoni son qui
Oh sì, i miei demoni son qui

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags:, - 158 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .