The calling – Fates Warning

The calling (Il richiamo) è la traccia numero due del primo album dei Fates Warning, Night on Bröcken, pubblicato il 9 settembre del 1984. Secondo miti irlandesi e sassoni, la banshee è uno spirito, avente le forme e le fattezze d’una giovane e bella donna, che si lega a delle famiglie e le protegge. Quando un membro di suddetta famiglia è in proncinto di morire oppure è già trapassato, la banshee crolla in un pianto disperato e perenne. Solitamente viene identificata a torto come uno spirito maligno, mentre nel folklore irlandese è ritenuta un essere neutrale, eccetto che con le famiglie protette.

Formazione Fates Warning (1984)

  • John Arch – voce
  • Jim Matheos – chitarra
  • Victor Arduini – chitarra
  • Joe DiBiase – basso
  • Steve Zimmerman – batteria

Traduzione The calling – Fates Warning

Testo tradotto di The calling (Matheos, Arch) dei Fates Warning [Metal Blade]

The calling

Yeah!
Yeah!

A cry shivers the night
A voice in agony that shrieks above the trees
In a land where no one comes
In a land where spirits dwell
Hear their fatal screams

The old man clutches his heart
As he looks to the window
He knows his time has come
A woman stands in the dark
Her hair is white with snow
Nightmares just begun

Fates warning is heard
Run shivers up and down the spine
Of those who believe
The old and decrepit have seen
They mourn in the night
Young and restless they conceive

Moon looks through the drifting storm
Thunder cracks the sky
She screams throughout the night
The laughing magpie spreads his wings
And looks you in the eyes
And laughs at you in spite

Spirits of innocence take me away
Dancing her pitiful ritual
She’s stalking her prey
The bard and the banshee
Sound a harmonious wail
Predestined hour has come
Let it come

The old man wakes with the dawn
Sweat upon his brow
He gets the spell
Father O’Reilly found in the moors
The people mourn
Hear the church’s bell

Moon looks through the drifting storm
Thunder cracks the sky
And she screams, yeah
The laughing magpie spreads his wings
And looks you in the eyes and laughs

The spirits of innocence take me away
Dancing her pitiful ritual
She’s stalking her prey
She’s coming your way
The bard and the banshee
Sound a harmonious wail
Predestined hour has come

The banshee

Il richiamo

Sì!
Sì!

Un urlo sibilò nella notte
Una voce in agonia che strillò fin sopra le selve
In una valle ove nessuno s’avvicina
In una valle ove dimorano gli spiriti
Odi le loro grida fatali

All’anziano uomo si stringe il cuore
Nel momento in cui getta lo sguardo alla finestra
Egli ben sa che la sua ora è giunta
Una donna s’arresta nelle tenebre
I suoi capelli son bianchi e ricoperti di neve
L’incubo è solamente iniziato

Fatali presagi vengon accolti
Brividi corrono su e giù lungo la schiena
Di coloro che credono
Che l’anziano e decrepito uomo ha visto
Essi gemono nella notte
Giovani ed inquieti essi comprendono

La luna scruta attraverso le nubi erranti
Un tuono squarciò il cielo
Essa strilla durante la notte
La ridacchiante gazza apre le sue ali
E ti guarda negl’occhi
E sogghigna per tuo dispetto

Spiriti degl’innocenti portatemi via
Mentr’essa danza il suo spregevole rituale
Essa sta inseguendo la sua preda
Il bardo e la banshee
Intonano un armonioso ululato
L’ora predestinata è giunta
Lascia che venga

L’anziano uomo si sveglia al sorger dell’aurora
Imperlato di sudore al di sopra del sopracciglio
Esso lancia l’incantesimo
Padre O’Reilly venne rinvenuto nella brughiera
Il popolo si raccolse in lutto
Tendendo l’orecchio allo scampanio della chiesa

La luna scruta attraverso le nubi erranti
Un tuono squarciò il cielo
Essa strilla durante la notte, sì
La ridacchiante gazza apre le sue ali
E ti guarda negl’occhi e sogghigna

Gli spiriti degl’innocenti mi portan via
Mentr’essa danza il suo spregevole rituale
Essa sta inseguendo la sua preda
Essa si sta avvicinando per la tua strada
Il bardo e la banshee
Intonano un armonioso ululato
L’ora predestinata è giunta

La banshee

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 73 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .