Carrion – Kreator

Carrion (Carcasse) è la traccia numero sette del secondo album dei Kreator, Pleasure to kill, pubblicato nel novembre del 1986.

Formazione Kreator (1986)

  • Mille Petrozza – voce, chitarra
  • Rob Fioretti – basso
  • Jürgen Reil – batteria

Traduzione Carrion – Kreator

Testo tradotto di Carrion (Petrozza) dei Kreator [Noise]

Carrion

Lights are flashing down the alleys
the reaper has arrived
The medieval brutality is still alive
The death machines
of one hundred countries are ready to strike
No remorse no mercy
only hate is in their eyes
Satan and his legions will be their guides
He’ll make the world a slave
to his hellish might

Reaching out for your life
The world is prepared to die
Death will fall from the sky
And the reaper will arrive
Open your eyes if you can
and see everything burn
Zombies will come out of their graves
to see the corpses turn
The world is at an end
and there is no return
Don’t try to run or escape the final death
Death is a part of your life
you should be glad
Black rain is falling down
and the moon is turning red

Hear the sound of bombs as they fall
Don’t cry you’ll die so crawl
Fear the next day
if you survive
‘cause there ain’t no place for new life

No escape nothing there no way out
to save your life
The strong and weak all will fall
prepare yourself to die
Screams of despair screams of pain
you hear it everywhere
Wait for god if there is one
but even he doesn’t care

Carcasse

Le luci lampeggiano lungo i vicoli,
lo stupratore è arrivato
La brutalità medievale è ancora viva
Le macchine della morte
di cento paesi sono pronte a colpire
Senza rimorsi, senza pietà,
l’odio è nei loro occhi
Satana e le sue schiere li guideranno
Sarà lui a rendere il mondo schiavo
della sua forza infernale

Raggiungendo la tua vita
Il è mondo pronto a morire
La morte cadrà dal cielo
E lo stupratore arriverà
Apri gli occhi se puoi,
e guarda tutto bruciare
Gli zombie usciranno dalle tombe
per vedere i corpi girarsi
Il mondo è verso la fine,
e non ci sarà ritorno
Non provare a scappare alla morte finale
La morte è una parte della vita,
dovresti essere contento
Sta piovendo pioggia nera,
e la Luna sta diventando rossa

Senti il suono delle bombe
Non piangere, morirai lentamente
Abbia paura del giorno seguente,
se sopravviverai
Perché non c’è posto per una nuova vita

Niente fuga, non c’è nessun modo
di salvarti la vita
Il forte e il debole, tutti cadranno,
preparatevi a morire
Urli di disperazione e urli di dolore
si sentono ovunque
Aspetta Dio, se ce n’è uno,
ma neanche a lui interesserebbe

* traduzione inviata da Serpico

Tags: - 64 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .