Cast down – Slayer

Cast down (Distruggere) è la traccia numero cinque del nono album degli Slayer, God Hates Us All, uscito l’11 settembre del 2001.

Formazione Slayer (2001)

  • Tom Araya – voce, basso
  • Kerry King – chitarra
  • Jeff Hanneman – chitarra
  • Paul Bostaph – batteria

Traduzione Cast down – Slayer

Testo tradotto di Cast down (King) dei Slayer [American]

Cast down

Despair, emptiness
See the hatred wasted on yourself
Face down taste the dust;
it’s getting harder everyday
Just to find a reason not
to end it all yourself
Suicide on the street
Everywhere around you watch it breed
It begins to bury you in self-induced rejection

So now you’re wasted, broken down
I see through your ignorance
Penetrate the surface of your insecure inside
Next fix, shoot it up
Looking for the place where god speaks
Every time you find him
he just stabs you in the back again

No one hears you
You’re society’s infection
I won’t judge you
When the blood steals life from you

Cast down and thrown away
You are the living dead
The needle numbs the pain
Of all your suffering
This is where the world of money
changes nothing

Just a statistic
in the shadows of the real world
The system’s failing you
just the way it failed me
Hell is home on the concrete
where the city bleeds
America, home of the free
land of fucking disenchantment

Despair, emptiness
Isolation rapes you everyday
Face down taste the dust,
digging deeper in your grave
Haven’t found a reason
Haven’t found a thing
to fucking live for
Godless he doesn’t care
How you choose to destroy yourself
In a world that feeds on hate
You’re left here just to waste away
In your cardboard prison, asphalt wasteland

No one hears you
You’re society’s infection
I won’t judge you
When the blood steals life from you
No one sees you
You’re society’s infection
I won’t judge you
When the blood steals life from you

Cast down and thrown away
You are the living dead
The needle numbs the pain
Of all your suffering
This is where the world of money
changes nothing

Distruggere

Disperazione, empietà
Vedi l’odio sprecato su te stesso
Metti la faccia a terra, assaggia la polvere;
ogni giorno diventa più duro
Trovare una ragione
per porre fine alla tua vita
Un suicidio nella strada
Lo guardi crescere ogni giorno attorno a te
Inizia a seppellirti nello schifo di te stesso

Ora sei separato, distrutto
Vedo attraverso tua ignoranza
Penetro nell’insicurezza che hai dentro
Un’altra difficoltà, sparatene un’altra
Cerchi il luogo dove Dio parla
Ogni volta che lo trovi
egli ti pugnala alle spalle ancora una volta

Nessuno ti sente
Sei l’infezione della società
Non voglio giudicarti
Mentre il sangue ti ruba la vita

Distruggi e butta via
Sei il morto vivente
L’ago allevia il dolore
Di tutte le tue sofferenze
Qua è dove il mondo del denaro
non cambia niente

Solo una statistica
nell’ombra del vero mondo
Il sistema sta fallendo
proprio come ha fatto fallire me
L’inferno è familiare
dove la città sanguina
America, casa dei liberi
Paese di fottuta disillusione

Disperazione, empietà
Vedi l’odio sprecato su te stesso
Metti la faccia a terra, assaggia la polvere;
scavi profondamente la tua tomba
Non hai trovato una ragione
Non hai trovato un ca##o
di cosa per cui vivere
Il Senzadio se ne frega
Di come hai deciso di distruggerti da solo
In un mondo che si basa sull’odio
Sei rimasto qua solo per essere buttato via
Nella tua prigione di cartone, deserto d’asfalto

Nessuno ti sente
Sei l’infezione della società
Non voglio giudicarti
Mentre il sangue ti ruba la vita
Nessuno ti vede
Sei l’infezione della società
Non voglio giudicarti
Mentre il sangue ti ruba la vita

Distruggi e butta via
Sei il morto vivente
L’ago allevia il dolore
Di tutte le tue sofferenze
Qua è dove il mondo del denaro
non cambia niente

Tags: - 380 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .