Castles burning – Savatage

Castles burning (Castelli bruciano) è la traccia numero cinque dell’ottavo album dei Savatage, Handful of rain pubblicato il 16 agosto del 1994.

Formazione Savatage (1994)

  • Zachary Stevens – voce
  • Alex Skolnick – chitarra
  • Johnny Lee Middleton – basso
  • Steve Doc Wacholz – batteria
  • Jon Oliva – pianoforte, tastiere

Traduzione Castles burning – Savatage

Testo tradotto di Castles burning (Oliva) dei Savatage [Atlantic]

Castles burning

In the dark and bleeding
With the shadows seething
There he stands alone

Fools and faith conspire
Questions of desire
That they never owned

Kings without their armor
Men without their honor
Spit out desecration
Pieces of a nation
Buried in the ground
Screams without a sound
Burn the castle down

In the end the children cried
That the jackal surely lied
When he said please listen all
Do not look behind these walls

Coffins drowned in roses
And the war he chose is
Fought inside the mind
Death becomes compelling
When the soul’s for selling
And the world is blind

In the maze he wanders
Looks about and ponders
Shadows mock and taunt him
And the ghosts that haunt him
Chain him to the ground
Screams without a sound
Burn the castle down

In the end the children cried
That the jackal surely lied
When said please listen all
Do not look behind these walls

And does the pendulum toll
Against the side of he soul
When he feels the final moment is near

Do you rage against the dark
Try to re-write the part
Turn around and face what you fear
What you fear

He’s seen it all before
Close your eyes and close the door
And the dreams that nights embrace
Slowly leave behind a trace

Castelli bruciano

Nell’oscurità e nella dannazione
con le ombre che fremono di rabbia
Lui sta lì da solo

Follie e fede cospirano
Dubbi di desiderio
che non hanno mai avuto

Re senza la loro armatura
Uomini senza onore
Sbraitano profanazioni
Pezzi di una nazione
sepolti nel terreno
Urla senza un suono
Il castello sta completamente bruciando

Alla fine i bambini gridavano
che lo sciacallo aveva sicuramente mentito
Quando disse per favore ascoltate tutti
Non guardate dietro a queste mura

Bare annegate nelle rose
e la guerra che lui ha scelto
è combattuta dentro la mente
La morte diventa irresistibile
quando l’anima è messa in vendita
ed il mondo è cieco

Lui si aggira nel labirinto
Guarda attorno e medita
Ombre lo deridono e lo scherniscono
E i fantasmi che lo perseguitano
lo incatenano al suolo
Urla senza un suono
Il castello sta completamente bruciando

Alla fine i bambini gridavano
che lo sciacallo aveva sicuramente mentito
Quando disse per favore ascoltate tutti
Non guardate dietro a queste mura

E fa rintoccare il pendolo
contro il lato della sua anima
Quando sente che la fine si avvicina

Ti accanisci contro il buio?
Prova a riscrivere la parte
fai dietrofront e affronta quello che temi
Quello che temi

Lui ha già visto tutto prima
Chiudi gli occhi e chiudi la porta
E i sogni che le notti includono
lentamente si lasceranno dietro una traccia

Tags: - 656 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .