La vita fugge – Vision Divine

La vita fugge è la traccia numero sei del terzo album dei Vision Divine, Stream of Consciousness pubblicato il 19 aprile del 2004.

Formazione Vision Divine (2004)

  • Michele Luppi – voce
  • Olaf Thorsen – chitarra
  • Andrea Torricini – basso
  • Matteo Amoroso – batteria
  • Oleg Smirnoff – tastiere

Traduzione Chapter VI: la vita fugge – Vision Divine

Testo tradotto di Chapter VI: la vita fugge (Thorsen, Smirnoff, Luppi) dei Vision Divine [Scarlet Records]

Chapter VI: la vita fugge

La vita fugge et non s’arresta una hora,
et la morte vien dietro a gran giornate,
et le cose presenti, et le passate
mi danno guerra, et le future anchora;
e ‘l rimembrare et l’aspettar m’accora
or quinci or quindi, si che ‘n veritate,
se non ch’i’ ho di me stesso pietate,
i’ sarei gia di questi pensier’ fora.
[F. Petrarca – Sonetto CCLXXII]

If I could stop time…
How many things
that I would change from the past
I’d set my life right

If I could live forever
How many emotions I would learn to control
And feel what I want

Time is running too fast for me
You can’t stop its course
Never surrender,
I’ll sleep when I’m dead
Time is moving along too fast
I can’t think straight
Won’t take all the time that I need
If I try I’ll always be late

I wanna kill time
Win my own war to survive
Only a chance…
I’d surely not fail

Time is running too fast for me
You can’t stop its course
Never surrender,
I’ll sleep when I’m dead
Time is moving along too fast
I can’t think straight
Won’t take all the time that I need
If I try I’ll always be late

Tornami avanti s’alcun dolce mai
ebbe ‘l cor tristo; et poi da l’altra parte
veggio al mio navigar turbati i venti;
veggio fortuna in porto, et stanco omai
il mio nocchier, et rotte arbore et sarte,
e i lumi bei, che mirar soglio, spenti.
[F. Petrarca – Sonetto CCLXXII]

Time is running too fast for me
You can’t stop its course
Never surrender,
I’ll sleep when I’m dead
Time is moving along too fast
I can’t think straight
Won’t take all the time that I need
I’ll always be late

Capitolo VI: la vita fugge

La vita fugge et non s’arresta una hora,
et la morte vien dietro a gran giornate,
et le cose presenti, et le passate
mi danno guerra, et le future anchora;
e ‘l rimembrare et l’aspettar m’accora
or quinci or quindi, si che ‘n veritate,
se non ch’i’ ho di me stesso pietate,
i’ sarei gia di questi pensier’ fora.
[F. Petrarca – Sonetto CCLXXII]

Se potessi fermare il tempo…
Quante cose
che cambierei dal passato
Metterei a posto la mia vita

Se potessi vivere per sempre
Quante emozioni imparerei a controllare
E sentirei solo ciò che voglio

Il tempo sta correndo troppo in fretta per me
Non puoi fermare il suo corso
Non mi arrendo mai
Dormirò quando sarò morto
Il tempo se ne sta andando troppo in fretta
Non riesco a pensare nel modo giusto
Non mi prenderei tutto il tempo che mi serve
Se ci provassi sarei sempre in ritardo

Voglio uccidere il tempo
Vincere la mia personale guerra per sopravvivere
Solo un’opportunità…
Non fallirei sicuramente

Il tempo sta correndo troppo in fretta per me
Non puoi fermare il suo corso
Non mi arrendo mai
Dormirò quando sarò morto
Il tempo se ne sta andando troppo in fretta
Non riesco a pensare nel modo giusto
Non mi prenderei tutto il tempo che mi serve
Se ci provassi sarei sempre in ritardo

Tornami avanti s’alcun dolce mai
ebbe ‘l cor tristo; et poi da l’altra parte
veggio al mio navigar turbati i venti;
veggio fortuna in porto, et stanco omai
il mio nocchier, et rotte arbore et sarte,
e i lumi bei, che mirar soglio, spenti.
[F. Petrarca – Sonetto CCLXXII]

Il tempo sta correndo troppo in fretta per me
Non puoi fermare il suo corso
Non mi arrendo mai
Dormirò quando sarò morto
Il tempo se ne sta andando troppo in fretta
Non riesco a pensare nel modo giusto
Non mi prenderei tutto il tempo che mi serve
Se ci provassi sarei sempre in ritardo

* traduzione inviata da Music-Freak11

Tags: - 374 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .