Chosen ones – Megadeth

Chosen ones (Prescelti) è la traccia numero sei del primo album dei Megadeth, Killing is my business… and business is good! pubblicato il 12 giugno del 1985.

Formazione dei Megadeth (1985)

  • Dave Mustaine – voce, chitarra
  • Chris Poland – chitarra
  • David Ellefson – basso
  • Gar Samuelson – batteria

Traduzione Chosen ones – Megadeth

Testo tradotto di Chosen ones (Mustaine) dei Megadeth [Combat]

Chosen ones

You doubt your strength or courage
Don’t come to join with me
For death surely waits you
With sharp and pointy teeth
An animal so vicious
No others fought and won
So on the field of battle
We are the chosen ones

Human bones blanket the dirt
Of the heathens lair
That we must pass this den of death
The only path from here
But I walk in the light
The time to die has come
No-one shall take my life
I’m of the chosen ones

Black shadows fill the sky
As the creatures eyes grow near
Raise the shield of the holy pilgrims
High into the air
Heavens powers fill my arms
Onward now to fight I’m sent
Oh the beast is coming
To put you to the test

Lookout!
Now this land is mine to pillage
Rape, and steal, and take at will
Never let you cross this path
I reign for now I stay to kill

Prescelti

Metti in dubbio la tua forza o il tuo coraggio
Non venire per unirti a me
La morte ti vuole sicuramente
Con denti taglienti e minacciosi
È un animale così viscido
Che nessun altro ha combattuto e vinto
Quindi sul campo di battaglia
Noi siamo i prescelti

Scheletri umani coprono la polvere
Del campo degli infedeli
Che dobbiamo passare, questa tana di morte
È l’unico sentiero da quà
Ma io cammino nella luce
È arrivata l’ora di morire
Nessuno prenderà la mia vita
Sono uno dei prescelti

Ombre scure riempiono il cielo
Mentre gli occhi delle creature si avvicinano
Alzate lo scudo dei santi pellegrini
In alto nell’aria
Il potere del paradiso mi riempie le braccia
Ora sono pronto per combattere
Oh, la bestia sta arrivando
Per metterti alla prova

Attento!
Ora questa terra potrà essere dominata da me
Stupro, rubo e prendo ciò che voglio
Non ti lascerò mai attraversare il sentiero
D’ora in poi regno per uccidere

Tags: - 551 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .