Circle of the tyrants – Celtic Frost

Circle of the tyrants (Il circolo dei tiranni) è la traccia numero sei del secondo album dei Celtic Frost, To Mega Therion, pubblicato il 27 ottobre del 1985.

Formazione Celtic Frost (1985)

  • Tom Gabriel Fischer – chitarra, voce
  • Dominic Steiner – basso
  • Reed St. Mark – batteria

Traduzione Circle of the tyrants – Celtic Frost

Testo tradotto di Circle of the tyrants (Fischer) dei Celtic Frost [Noise]

Circle of the tyrants

After the battle is over
And the sands drunken the blood
All what there remains
Is the bitterness of delusion

The immortality of the gods
Sits at their side
As they leave the walls behind
To reach the jewels gleam

The days have come
When the steel will rule
And upon his head
A crown of gold

Your hand wields the might
The tyrant’s the precursor
You carry the will
As the morning is near

I sing the ballads
Of victory and defeat
I hear the tales
Of frozen mystery

The new kingdoms rise
By the circle of the tyrants
In the land of darkness
The warrior, that was me
Grotesque glory
None will (ever) see them fall
And hunts and war
Are like everlasting shadows

Where the winds cannot reach
The tyrant’s might was born
And often I look back
With tears in my eyes
Grotesque glory
None will (ever) see them fall
And hunts and wars
Are like everlasting shadows

Il circolo dei tiranni

Dopo che la battaglia è finita
Tutte le sabbie hanno assorbito il sangue
Tutto ciò che rimane
E’ l’amarezza della delusione

L’immortalità degli Dei
Siede al loro fianco
Mentre si lasciano dietro le mura
Per raggiungere il luccichio dei gioielli

Sono arrivati i giorni
Nei quali l’acciaio regnerà
E, sopra la sua testa,
Ci sarà una corona d’oro

La tua mano esercita potere
Il tiranno è il precursore
Tu porti la volontà
Mentre il mattino si avvicina

Io canto ballate
Di vittorie e sconfitte
Io ascolto i racconti
Di misteri congelati

I nuovi regni sorgono
Nel circolo dei tiranni
Nella terra dell’oscurità
Il guerriero, che ero io,
Gloria grottesca
Nessuno li vedrà mai cadere
E la caccia e la guerra
Sono come ombre eterne

Dove i venti non possono arrivare
Nacque la forza dei tiranni
E spesso io mi guardo indietro
Con le lacrime agli occhi
Gloria grottesca
Nessuno li vedrà mai cadere
E la caccia e la guerra
Sono come ombre eterne

Tags: - 228 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .