Clouds of dementia – Candlemass

Clouds of dementia (Nuvole di pazzia) è la traccia numero sette del decimo album dei Candlemass, Death Magic Doom, pubblicato il 3 aprile del 2009.

Formazione Candlemass (2009)

  • Robert Lowe – voce
  • Mats “Mappe” Björkman – chitarra
  • Lars Johansson – chitarra
  • Leif Edling – basso
  • Jan Lindh – batteria

Traduzione Clouds of dementia – Candlemass

Testo tradotto di Clouds of dementia (Edling) dei Candlemass [Nuclear Blast]

Clouds of dementia

Jaded and demented
In the attic the bonemen soared
I slammed the door behind me
Reality was no more

The screams of the demented
Follows me where I go
A secret door I entered
Leads to the everflow…oh no…

And the days before sunrise are the worst
When my mind… goes from friend to foe
So I stare into the wall of gloom
Where the troops of deceit
and sickness loom

Confused and delusive
I stand where I stand
In the dungeons, in the chaos
Thought the truth would set me free

The cries of the demented
I tried to shut them out
So I did what they wanted
But failed…
with poison glass and rope

And the days before sunrise are the worst
When my mind gets challenged by my foes
So I stare into the wall of gloom
Where the troops of darkness loom

The clouds in my veins
The clouds in my gaze
The sum of my pain
The same every day

Nuvole di pazzia

Spossato e impazzito
Nella soffitta gli uomini scheletrici si alzavano
Ho chiuso la porta dietro di me
Non era più realtà

Le urla dei pazzi
Mi seguono dove vado
Sono entrato in una porta segreta
Che conduce al flusso infinito…oh no…

E i giorni prima dell’alba sono i peggiori
Quando la mia mente…va dall’amico al nemico
Così fisso nel muro della tristezza
Dove le truppe della falsità
e del malessere appaiono

Confuso e ingannevole
Sono fermo dove sono
Nelle prigioni sotterranee, nel caos
Sebbene la verità mi libererebbe

I pianti dei pazzi
Ho provato ad escluderli
Così ho fatto ciò che volevano
Ma ho fallito…con il bicchiere
di veleno e la corda

E i giorni prima dell’alba sono i peggiori
Quando la mia mente viene sfidata dai miei nemici
Così fisso nel muro della tristezza
Dove le truppe dell’oscurità appaiono

Le nuvole nelle mie vene
Le nuvole nel mio sguardo
La somma del mio dolore
Lo stesso ogni giorno

Tags: - 66 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .