Cold and ugly – Tool

Cold and ugly (Brutta e gelida) è la traccia numero quattro dell’EP dei Tool, Opiate, pubblicato il 10 marzo del 1992.

Formazione Tool (1992)

  • Maynard James Keenan – voce
  • Adam Jones – chitarra
  • Paul D’Amour – basso
  • Danny Carey – batteria

Traduzione Cold and ugly – Tool

Testo tradotto di Cold and ugly dei Tool [Zoo Records]

Cold and ugly

“Throw that Bob Marley
wanna-be motherfucker outta here”

FADE

Underneath the skin and jewelry,
hidden in her words and eyes
is a wall that’s cold and ugly
and she’s scared as hell.
Trembling at the thought of feeling.
Wide awake and keeping distance.
Nothing seems to penetrate her.
cause She’s scared as hell.

I am frightened too
I am frightened
Oh oh oh.

Trembling at the thought of feeling
Wide awake and keeping distance
Nothing seems to penetrate her.
cause She’s scared as hell.

I am frightened too
I am frightened

Wide awake and
keeping distance from my soul.
Wide awake and
keeping distance from my soul

FADE

Underneath the skin and jewelry,
hidden in her words and eyes
is a wall that’s cold and ugly
and she’s scared as hell.
Trembling at the thought of feeling.
Wide awake and keeping distance.
Nothing seems to penetrate her.
cause She’s scared as hell.

I am frightened too
I am frightened too
I am scared like you
I am frightened

Brutta e gelida

“Passa quel Bob Marley,
e va a fare lo stronzo fuori da qui”

SVANITA

Sotto la pelle e i gioielli,
Nascosto nelle sue parole e nei suoi occhi
Una brutta parete gelida
Lei è spaventata, per diamine.
Tremante al pensiero del sentimento.
Risvegliata, tiene la distanza.
Niente sembra penetrarla.
Perché lei è spaventata, per diamine.

Anch’io sono spaventato.
Sono spaventato
Oh oh oh.

Tremante al pensiero del sentimento.
Risvegliata, tiene la distanza.
Niente sembra penetrarla.
Perché lei è spaventata, per diamine

Anch’io sono spaventato.
Sono spaventato

Risvegliati e
Tieni la distanza dalla mia anima.
Risvegliati e
Tieni la distanza dalla mia anima.

SVANITA

Sotto la pelle e i gioielli,
Nascosto nelle sue parole e nei suoi occhi
Una brutta parete gelida
Lei è spaventata, per diamine.
Tremante al pensiero del sentimento.
Risvegliata, tiene la distanza.
Niente sembra penetrarla.
Perché lei è spaventata, per diamine.

Anch’io sono spaventato.
Anch’io sono spaventato.
Ho paura come te
Sono spaventato

* traduzione inviata da El Dalla

Tags: - 109 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .