Conquistadores – Running Wild

Conquistadores (Conquistatori) è la traccia numero sette del quarto album in studio dei Running Wild, Port Royal, pubblicato il 26 settembre del 1988. Il termine spagnolo e portoghese Conquistadores è comunemente usato per riferirsi ai soldati, agli esploratori ed agli avventurieri che portarono gran parte delle Americhe sotto il controllo dell’impero coloniale spagnolo tra il XV e il XVII secolo.

Formazione Running Wild (1988)

  • Rolf Kasparek – voce, chitarra
  • Majk Moti – chitarra
  • Jens Becker – basso
  • Stefan Schwarzmann – batteria

Traduzione Conquistadores – Running Wild

Testo tradotto di Conquistadores (Kasparek) dei Running Wild [Noise]

Conquistadores

Exploring the seas to conquer new lands
Troops arrayed by the church
Sanctified and blessed they set out
Crusaders, gentiles’ scourge

They fight, they kill, they rape
Under the banner of the “holy” church
They hunt, they lie, they cheat, they steal
Doing dirty deeds under churchbell’s peal

Conquistadores
Hungry for gold,
doing as the religious madman told
Conquistadores
Religion’s knight,
havoc and death caused by pride

Pearls of glass for ingets of gold
Violence, force and deceit
Taking the wealth or the Indian’s life
Their way of feeding their greed

Heathen must turn to Christianity
It’s like ‘believe or die’
Arrogance and blindless, religion’s force
Believers never ask the reason why

Conquistatori

Esplorando i mari alla conquista di nuove terre
Truppe schierate dalla chiesa
Benedette, si mettono in viaggio
Crociati, il flagello dei non cristiani

Combattono, uccidono, saccheggiano
Sotto la bandiera della “santa” chiesa
Cacciano, mentono, imbrogliano, rubano
Compiono nefandezze al suono delle campane

Conquistadores
Affamati di oro,
fanno ciò che il folle religioso ha detto
Conquistadores
Il cavaliere della religione,
calamità e morte causate dall’orgoglio

Specchi di vetro per monili d’oro
Violenza, forza e inganno
Strappando agli Indiani le ricchezze o la loro vita
Il loro modo di nutrire la propria cupidigia

I pagani devono essere convertiti al Cristianesimo
È proprio un “credi o muori”
Arroganza e cecità, la forza della religione
I credenti non chiedono mai il perchè

Tags:, - 464 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .