Cry for the moon – Epica

Cry for the moon (Gridare alla luna) è la traccia numero tre e il terzo singolo del primo album degli Epica, The Phantom Agony, pubblicato il 5 giugno del 2003. Il brano parla degli abusi della chiesa sui minori.

Formazione Epica (2003)

  • Simone Simons – voce
  • Mark Jansen – voce, chitarra
  • Ad Sluijter – chitarra
  • Yves Huts – basso
  • Jeroen Simons – batteria
  • Coen Janssen – tastiere

Traduzione Cry for the moon – Epica

Testo tradotto di Cry for the moon (Jansen, Sluijter, S.Simons) degli Epica [Transmission]

Cry for the moon

Follow your common sense
You cannot hide yourself behind
a fairytale forever and ever
Only by revealing the hole truth can we disclose
The soul of this sick bulwark forever and ever
Forever and ever

Indoctrinated minds so very often
Contain sick thoughts
And commit most of the evil
they preach against

Don’t try to convince me
with messages from God
You accuse us of sins
committed by yourselves
It’s easy to condemn
without looking in the mirror
Behind the scenes opens reality

Eternal silence cries loud for justice
Forgiveness is not for sale
Nor is the will to forget

Follow your common sense
You cannot hide yourself behind
a fairytale forever and ever
Only by revealing the hole truth can we disclose
The soul of this sick bulwark forever and ever
Forever and ever

Virginity has been stolen at very young ages
And the extinguisher loses it’s immunity
Morbid abuse of power in the garden of Eden
Where the apple gets a youthful face

Eternal silence cries loud for justice
Forgiveness is not for sale
Nor is the will to forget

Follow your common sense
You cannot hide yourself behind
a fairytale forever and ever
Only by revealing the hole truth can we disclose
The soul of this sick bulwark forever and ever
Forever and ever

You can’t go on hiding yourself
Behind old fashioned fairytales
And keep washing your hands in innocence

Gridare alla luna

Segui il tuo buonsenso,
Non puoi nasconderti
Dietro una favola per sempre.
Solo rivelando la pura verità possimo svelare
l’anima di questo baluardo malato per sempre
Nei secoli dei secoli

Le menti indottrinate, così spesso
Contengono pensieri malati
E commettono la maggior parte delle malvagità
che predicano di non commettere

Non cercate di convinvermi
con messaggi da Dio,
Voi ci accusate di peccati
commessi da voi stessi.
È facile condannare
senza guardare nello specchio..
Dietro le quinte si apre la realtà

Il silenzio eterno invoca la giustizia,
Il perdono non è in vendita,
E nemmeno c’è la volontà di dimenticare.

Segui il tuo buonsenso,
Non puoi nasconderti
Dietro una favola per sempre.
Solo rivelando la pura verità possimo svelare
l’anima di questo baluardo malato per sempre
Nei secoli dei secoli

La verginità è stata rubata in giovane età
E anche il confessore perde la sua immunità.
Morboso abuso di potere nel giardino dell’Eden,
Dove la mela ha un volto giovane.

Il silenzio eterno invoca la giustizia,
Il perdono non è in vendita,
E nemmeno c’è la volontà di dimenticare.

Segui il tuo buonsenso,
Non puoi nasconderti
Dietro una favola per sempre.
Solo rivelando la pura verità possiamo svelare
l’anima di questo baluardo malato per sempre
Nei secoli dei secoli

Non puoi andare avanti a nasconderti
Dietro vecchie e sorpassate favole
E continuare a lavare le tue mani nell’innocenza

Tags:, - 2.811 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .